La ricetta di Carla Lertola: come si fa il banana bread light

La ricetta rivisitata con yogurt e olio è perfetta per una colazione sana e light



179384

108106

Chi l’ha detto che le banane vanno evitate da chi è a dieta? Il nostro team le ha scelte come ingrediente base di un plumcake da gustare a colazione (ok a una porzione da 50 g) insieme a latte o yogurt e a tè o caffè amari.

«Questo frutto dà dolcezza e morbidezza alla preparazione, permettendoci di ridurre lo zucchero», spiega la dietista Valentina Bolli. «Il burro (fonte di grassi saturi che vanno consumati con moderazione) è stato sostituito con lo yogurt intero e l’olio extravergine; la farina bianca (priva di fibre) con quella integrale e di farro; mentre lo zucchero di canna muscovado è stato scelto non per ragioni nutrizionali, ma per il suo leggero retrogusto di caramello».

«Questo dolce», aggiunge la dottoressa Carla Lertola, «è adatto anche a chi soffre di intolleranza al lattosio o deve tenere il colesterolo sotto controllo».


Come preparare il banana bread light

Per 9 fette da 100 g ciascuna

↘ Schiaccia la polpa delle banane con una forchetta. «È importante che la frutta sia bella matura in modo da conferire un gusto dolce alla ricetta. Per evitare che si ossidi aggiungi a piacere qualche goccia di succo di limone», consiglia Jacopo Grosso, designer con la passione per la pasticceria.

↘ In una ciotola riunisci lo zucchero di canna muscovado e lo yogurt, poi monta versando l’olio a filo.

↘ Aggiungi le uova e mescola nuovamente prima di unire un pizzico di sale.

↘ Incorpora le banane schiacciate e amalgama il tutto.

↘ In un’altra terrina raccogli le farine setacciate con il lievito per dolci e la cannella.

↘ Incorpora le polveri al composto preparato usando un cucchiaio di legno.

↘ Rivesti uno stampo da plumcake con la carta da forno, versa l’impasto e cuoci in forno statico a 180 °C per circa 60 minuti.


179379

Il nostro team di esperti: la dottoressa Carla Lertola, medico dietologo (a sinistra), con la dietista Valentina Bolli e Jacopo Grosso, designer con il “pallino” della pasticceria.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato nel n° 9 di Starbene in edicola dal 12 febbraio 2019

Leggi anche

La ricetta di Carla Lertola: come si fanno i muffin light al cioccolato

La ricetta di Carla Lertola: come si fa il plumcake di mele light

La ricetta di Carla Lertola: la torta di cioccolato e pere light

La ricetta di Carla Lertola: come si fa il tiramisù light

La ricetta di Carla Lertola: come si fa la crema pasticcera light