La ricetta di Carla Lertola: come si fa la torta di cioccolato e pere light

Una lettrice ci ha chiesto di alleggerire la sua torta di cioccolato e pere. Ecco come il team della dietologa Carla Lertola ha ritoccato il dolce per ridurre le calorie. Vuoi anche tu rivedere i tuoi dessert preferiti? Inviaci la ricetta, al resto pensiamo noi!



113472

108106

La squadra della nostra Carla Lertola (nella foto qui sopra. Oltre alla nostra dietologa ci sono Jacopo Grosso designer con il pallino della pasticceria e Valentina Bolli, dietista) ha tagliato grassi e calorie del dolce proposto da Elisa, di Torino

«Al posto di 200 g di burro, ricco di grassi saturi, abbiamo usato 60 g di olio extravergine, privo di colesterolo, fonte di vitamina E e resistente alle alte temperature», spiega la dietista Valentina Bolli.

«Inoltre, abbiamo sostituito la farina bianca con quella integrale, meno energetica e fonte di fibre preziose». Quanto alle pere: «Per evitare che la torta risultasse troppo umida dopo la cottura, abbiamo usato quelle della varietà Abate, ma vanno bene anche le Kaiser», aggiunge Jacopo Grosso.

«Puoi mangiare 1 fetta da 100 g di questo dolce 1 volta alla settimana», conclude la dottoressa Lertola.


Come preparare la torta di cioccolato e pere

Per una torta da 8 porzioni: monta le uova e lo zucchero in una planetaria, o con le fruste elettriche, alla massima velocità. «Ma attenzione: non togliere le uova dal frigorifero all’ultimo momento, perché più sono fredde, più tempo impiegheranno a gonfiarsi. Per ottenere un composto super spumoso in tempi più brevi lasciale un paio d’ore a temperatura ambiente», consiglia Jacopo Grosso.

Quando il mix risulterà chiaro e consistente, riduci la velocità e aggiungi a filo l’olio e il latte. Unisci quindi il lievito e la farina setacciati insieme e, infine, le pere (pelate e tagliate a dadini) e le gocce di cioccolato fondente. Versa il tutto in una teglia di 20-22 cm di diametro e cuoci in forno statico per 30-40 minuti a 180 °C. «Se la superficie della torta dovesse colorirsi troppo, coprila con un foglio di alluminio», conclude Jacopo Grosso.


113473


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 17 di Starbene in edicola dal 10/04/2018



Le ricette di Carla Lertola

La ricetta di Carla Lertola: come si fanno i muffin light al cioccolato

La ricetta di Carla Lertola: come si fa il plumcake di mele light