AMMONAPS 250CPR 500MG FL - Gravidanza e allattamento

AMMONAPS 250CPR 500MG FL Controindicazioni Posologia Avvertenze e precauzioni Interazioni Effetti indesiderati Gravidanza e allattamento Conservazione

Gravidanza La sicurezza d'uso di questo medicinale in donne in gravidanza non è stata stabilita. Studi su animali da laboratorio hanno rivelato fenomeni di tossicità riproduttiva, vale a dire effetti sullo sviluppo dell'embrione o del feto. L’esposizione prenatale di neonati di ratto al fenilacetato (il metabolita attivo del fenilbutirrato) ha causato lesioni nelle cellule cortico-piramidali; le spine dendritiche erano più lunghe e sottili del normale e meno numerose. La significatività di questi dati per le donne in gravidanza non è nota, pertanto l’uso di AMMONAPS durante la gravidanza è controindicato (vedere paragrafo 4.3). Le donne in età fertile devono utilizzare metodi contraccettivi efficaci. Allattamento In seguito alla somministrazione per via sottocutanea di elevate dosi di fenilacetato (190-474 mg/kg) a neonati di ratto, si sono osservate una diminuita proliferazione e una maggiore perdita di neuroni, nonché una riduzione della mielina del SNC. La maturazione delle sinapsi cerebrali è stata ritardata ed è stato ridotto il numero delle terminazioni nervose cerebrali funzionanti, ostacolando in tal modo lo sviluppo cerebrale. Non è ancora stato stabilito se il fenilacetato venga escreto nel latte umano, per cui l'uso di AMMONAPS è controindicato durante l’allattamento (vedere paragrafo 4.3).

Farmaci

AMMONAPS 250CPR 500MG FL

PRINCIPIO ATTIVO: SODIO FENILBUTIRRATO

PREZZO INDICATIVO: 1.038,91 €

AMMONAPS GRAT 940MG/G FL 266G

PRINCIPIO ATTIVO: SODIO FENILBUTIRRATO

PREZZO INDICATIVO: 1.809,09 €

EUROCEPT INTERNATIONAL B.V.

PHEBURANE OS GRAT 483MG/G 174G

PRINCIPIO ATTIVO: SODIO FENILBUTIRRATO

PREZZO INDICATIVO: 612,17 €