hero image

Ricette vegetariane e vegane: la zuppa di miso

Questo alimento, ottenuto dalla fermentazione della soia, rende speciali (e super sane) minestre e insalate

Foto: iStock



La zuppa di miso è buona, salutare e facile da preparare. Questa specialità della cucina giapponese ha come ingrediente principale il miso. Si tratta di un prodotto derivato dalla fermentazione dei semi di soia in acqua e sale, cui a volte viene aggiunto un cereale, come l’orzo o il riso integrale. Il risultato è un composto pastoso molto scuro, dal sapore deciso e salato, ricchissimo di enzimi, sali minerali, vitamine, e capace di migliorare la qualità della nostra flora batterica intestinale.

La zuppa di miso viene cucinata in molti modi, ma sempre con l’aggiunta di verdure, a seconda di quelle che offre la stagione.

La mia ricetta preferita è questa (dosi per 2 persone): Metti in ammollo, in acqua fredda, 5 cm di alga wakame, per 10 minuti. Pulisci una carota media e un pezzettino di zenzero, e fai dei piccoli cubetti. Ora versa un cucchiao di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e accendi il fuoco. Cuoci per qualche minuto, dolcemente, la carota, lo zenzero, e l’alga wakame (strizzata e ben tagliata a striscioline). Poi, sempre a fuoco basso, versa 4 tazze di acqua, aggiungi del tofu fresco a cubetti, e dell’erba cipollina. Quando il brodo comincia a bollire, spegnilo e aggiungi 2 cucchiaini di miso (che avrai stemperato con un mestolo di brodo caldo). Mescola con un cucchiaio di legno fino a quando il miso non sarà ben amalgamato alla zuppa. Lascia riposare per 5 minuti e servi in ciotoline di legno.


ALTRE 2 RICETTE CON TANTO GUSTO E POCHE CALORIE


  • Insalata orientale


In una insalatiera metti carote sbucciate e tagliate fini, dei cubetti di sedano e di finocchio, foglie di valeriana e un pezzettino di cipolla rossa di Tropea. Per il condimento: in una ciotola mischia olio extravergine di oliva, aceto balsamico e mezzo cucchiaino di miso.


  • Patate al miso

Cuoci a vapore le patate e tagliale a cubetti. In una padella fai tostare dei semi di sesamo fino a quando saranno dorati, poi macinali con un po’ di sale. In una ciotolina metti i semi di sesamo, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, un cucchiaio di aceto di riso e mezzo cucchiaino di miso sciolto in un po’ di acqua calda. Miscela bene e condisci le patate.



Fai la tua domanda ai nostri esperti


Articolo pubblicato nel n° 18 di Starbene del 2016

Leggi anche

Ricette vegetariane: polpette e insalata di quinoa

Crostata ai mirtilli: la ricetta

Ricette veg: il tortino di amaranto e verdure

Ricette vegetariane: come si fanno i biscotti alle mandorle

Ricette vegetariane: il budino di riso alla cannella

Ricette vegetariane: ecco come si preparano i burger di piselli

Ricette vegetariane: il gateau di patate

Ricette vegetariane: polpette di fagioli cannellini

Ricette vegetariane: polpette di ceci al profumo di curcuma