A A
hero image

Lo stress si combatte a tavola

Lo stress non ti dà tregua? Un regime alimentare sano, regolare ed equilibrato è il primo passo verso il benessere. In alcuni casi puoi chiedere anche l’aiuto a un integratore alimentare specifico



Tutti noi abbiamo una vita intensa, ma a volte il susseguirsi di impegni diventa difficile da sostenere e non lascia tregua al nostro corpo e alla nostra mente. Un carico di lavoro eccessivo, responsabilità nuove, e il nostro organismo può iniziare a non reggere il ritmo, mandandoci segnali come disturbi del sonno, affaticamento, ansietà, mancanza di concentrazione, indebolimento delle difese immunitarie, mal di testa, disturbi intestinali.


Cosa fare allora? Il miglior suggerimento per combattere lo stress è quello di correggere lo stile di vita partendo dalla tavola. Lo stress, infatti, aumenta la produzione di radicali liberi e quindi l’ossidazione delle cellule, perciò sulla nostra tavola non dovrebbero mai mancare alimenti che contengano vitamina C e vitamina E che contribuiscono a proteggere le cellule dallo stress ossidativo. Consumare quotidianamente frutta come agrumi, fragole, ciliegie aiuta ad assumere buone quantità di vitamina C: il nostro organismo non la sintetizza autonomamente perciò necessita di cibi che la contengano.


Alimenti come il merluzzo, il nasello, il pesce azzurro e lo sgombro fresco sono invece ricchi di Acidi grassi Omega 3 (EPA e DHA) che contribuiscono alla normale funzione cardiaca. Inoltre, proprio durante i periodi di stress importante, la richiesta di sostegno diventa molto alta: per soddisfare questa richiesta è bene introdurre altri carboidrati e tutti gli alimenti che contengono le vitamine del gruppo B in grado di aiutare nella trasformazione in energia dei carboidrati, grassi, proteine alimentari, come riso integrale, legumi, soia, tonno e il magnesio che troviamo nelle mandorle, nei pistacchi, e nelle noci. Ogni tanto è bene anche strizzare l'occhio al cioccolato fondente, un vero piacere per il palato, ma anche per il corpo, poiché aumenta il buonumore.


Una dieta equilibrata, che aggiunga ai tre pasti anche due spuntini a base di frutta fresca, accompagnata da una regolare attività fisica, è fondamentale per il benessere. E in particolari situazioni come ad esempio dopo i 50 anni, quando il fabbisogno cambia – è possibile supportare le esigenze del nostro organismo con un integratore alimentare multivitaminico e multiminerale completo e a dosaggio bilanciato di vitamine, minerali e Omega3.


E tu, quanto ne sai sull'alimentazione e sui cibi che non dovrebbero mai mancare sulla tua tavola? Scoprilo visitando il sito www.curarelasalute.com. Troverai informazioni preziose e il Test della Piramide per valutare le tue abitudini alimentari e, nel caso, iniziare progressivamente a cambiare stile.