hero image

Come rinforzare la pelle d’estate contro le infezioni

Virus, funghi e batteri mettono alla prova la pelle, soprattutto quando fa caldo. Ecco le zone più a rischio e le buone abitudini per evitare rischi

Foto: iStock



L'estate è la stagione alleata del benessere, ma è anche amica di funghi, batteri e virus, che con caldo e umidità tendono a proliferare. A dargli manforte ci si mette pure il sistema immunitario, poiché raggi solari e disidratazione abbassano le difese naturali, agevolando il lavoro degli ospiti indesiderati. Il bersaglio privilegiato? La pelle, l'organo più esteso del tuo corpo. Secondo gli ultimi dati forniti dalla Waidid, l'Associazione mondiale per le malattie infettive e i disordini immunologici, infezioni e micosi cutanee detengono il primato fra i disturbi più frequenti del periodo estivo, rischiando di trasformare piscine, spogliatoi e spiagge in un campo minato. In agguato ci sono verrucheimpetigine, candida e herpes genitale, pelle a macchia di leopardo e macchie ascellati, piede d'atleta.


Le zone più colpite dalla infezioni estiva

Ecco le zone più frequentemente colpite dalle infezioni della pelle.

1. Viso. Il contatto diretto della pelle con la sabbia può causare l’impetigine, infezione che si manifesta soprattutto nella zona del volto e attorno alla bocca con bolle piene di siero, pruriginose, contornate da un alone rossastro.

2. Ascelle. I batteri responsabili del cattivo odore del sudore, in alcuni casi possono dare vita a delle vere e proprie macchie scure sotto le ascelle. Problema favorito anche dalla ceretta.

3. Collo e décolleté. Stendersi "a pelle” su sdraio e lettini da mare, può diventare la via di contagio della Pitiriasi versicolor. È un'infezione provocata da un fungo che diventa evidente sotto forma di macchie ovali bianche, soprattutto su collo e décolleté.

4. Zone intime. Calore e umidità alterano il pH delle parti intime, favorendo la comparsa della candida vaginale, soprattutto se la tua dieta estiva è troppo ricca di dolci e bibite zuccherina. Oppure, se sei soggetta, favoriscono le dolorose lesioni “intime” dell’herpes genitale, infezione che approfitta dei momenti di stress psicofisico per riaccendersi.

5 Piedi. Camminare a piedi nudi sugli spazi comuni di stabilimenti balneari e piscine, può causare il piede d’atleta, infezione che colpisce gli spazi fra le dita. Su pianta e calcagno, invece, possono spuntarti le verruche, provocate da virus della famiglia dei papilloma.



5 mosse per rinforzare la pelle

Per tenere a bada gli attacchi estivi che germi, funghi e virus mettono in atto nei confronti della tua pelle, ecco i suggerimenti del dottor Maurizio Grandi, oncologo, immunologo e fitoterapeuta, direttore del Centro La Torre a Torino. 

  • Ok a frutta e verdura

Scegli soprattutto vegetali arancione: contengono betacarotene, che aumenta i linfociti T, cellule a guardia delle infezioni. Largo anche alle spremute d’agrumi: ricche di vitamina C, rendono più reattivo il sistema immunitario.

  • Non esagerare con il sole

Evita di prendere il sole nelle ore centrali della giornata, dalle 12 alle 16, quando i raggi sono un concentrato di infrarossi che, oltre a danneggiare la pelle, abbattono anche le tue difese naturali. E non dimenticare la crema solare.

  • Aiutati con i probiotici

I fermenti lattici liofilizzati stimolano la flora batterica intestinale, il più potente strumento immunogeno del tuo organismo, utile sia per proteggere la salute della tua pelle, sia per metterti al riparo dai rischi di candida vaginale.

  • Scegli l'olio di argan

Sì, ma in cucina. Utilizza 2-3 cucchiaini di olio di argan per uso alimentare, tutti i giorni, aggiungendolo ai tuoi piatti: è un emolliente che integra il film lipidico della pelle, la prima barriera contro le aggressioni esterne.

  • Meglio la doccia

Preferisci la doccia al bagno, soprattutto dopo lo sport. Stare a lungo in ammollo nelle vasca favorisce la macerazione dello strato più superficiale della cute e altera il film idrolipidico, prima barriera contro ospiti indesiderati.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 27 di Starbene in edicola dal 20/6/2017

Leggi anche

Impetigine: come si manifesta e come prevenire

5 rimedi per le macchie solari

Candida: cos'è, i rimedi naturali, i cibi da evitare

Dalla candida alla tinea: come prevenire e curare le micosi