Dieta del riso: come perdere due chili in una settimana

In una settimana con la dieta del riso puoi perdere fino a due chili. Ecco un menu ricco anche di frutta, verdura di stagione e legumi



124889

Qui sotto trovi un menu messo a punto dal professor Nicola Sorrentino, nutrizionista, a base di riso. Questo cereale aiuta a sgonfiarsi, a eliminare le tossine in eccesso, stimola la diuresi. Insomma, la dieta del riso favorisce una disintossicazione profonda dell’organismo. Che puoi seguire per effettuare una giornata detox. 

Lo schema delle 24 ore è in linea con il metodo del professor Sorrentino, chiamato appunto la “Dieta del riso”. Puoi seguire il programma anche per una settimana per perdere un paio di chili, utile a bruciare i grassi e ad attivare il metabolismo.


Perché il riso è alleato della dieta

Protagonista del menu che trovi di seguito è il riso, tradizionalmente considerato nemico della linea come gli altri carboidrati: «Gli studi più aggiornati hanno dimostrato che, sebbene il contenuto calorico sia piuttosto elevato, i carboidrati predispongono molto meno al sovrappeso rispetto a proteine e grassi perché il nostro corpo li smaltisce rapidamente. Riso in primis, che sazia a lungo e si digerisce con facilità», spiega Sorrentino.

Il segreto per mangiarlo e non ingrassare è condirlo con sughi leggeri a base di verdure, insaporiti con erbe aromatiche, spezie e poco olio extra vergine d’oliva o di riso. L’associazione riso più legumi, poi, permette di ottenere un piatto nutrizionalmente completo.


La dieta del riso

Lo schema alimentare proposto qui è ricco di ortaggi di stagione, frutta fresca e secca, tisane drenanti, olio extravergine d’oliva e, naturalmente, riso, meglio se integrale. Non prevede cibi di origine animale, che ostacolano la depurazione cellulare e, nel caso dei latticini, gonfiano.


Colazione 1 barretta di riso e cioccolato fondente, 1 caffè o un tè con dolcificante, 1 bicchiere di latte di riso o di mandorle, 30 g di fiocchi integrali di avena

Spuntino 1 spremuta d’agrumi o 10 mandorle

Pranzo 1 piatto di vellutata di pomodoro con gallette di riso

Merenda 1 croccante di frutta secca o 15 pistacchi

Cena 1 piatto di verdure cotte o crude a piacere con 1 cucchiaino di aceto balsamico o di riso e 1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva o di riso + 120 g di riso integrale con 100 g di lenticchie

Dopo cena 1 frutto a piacere + 1 tisana di finocchio, anice stellato, menta, tiglio, camomilla e zenzero


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 23 di Starbene in edicola e in digitale a novembre 2020

Leggi anche

I trucchi per fare il risotto light più buono del mondo

Cereali senza glutine: 3 nuovi chicchi da provare

Riso integrale, i 4 migliori

Per dimagrire mangia integrale

Cibi integrali: le giuste dosi per inserirli nella dieta