A A
hero image

Boxe e arti marziali: le novità del fitness

In palestra sono sempre più numerosi i corsi ispirati a queste discipline che aiutano a combattere lo stress e bruciare calorie. Scopri quello più adatto a te

credits: iStock



0

di Claudio Gervasoni

Sono numerosi i corsi in palestra che prendono ispirazione dagli sport da combattimento e dalle arti marziali e, senza prevedere il contatto fisico, ne sfruttano le tecniche per aiutarti a vincere la pigrizia, eliminare i chili di troppo e combattere il cattivo umore.

Queste discipline, in versione fitness, permettono di bruciare anche 900 calorie in una sola lezione. Non hanno controindicazioni particolari (ma se sei fuori forma ci vuole la necessaria gradualità), perché non prevedono movimenti a rischio, soprattutto nella versione in acqua. Così, mentre ti alleni, l’adrenalina sale, scarichi lo stress e migliori la concentrazione. 

Ecco allora i “magnifici 4” per conquistare la cintura della silhouette perfetta.


FITBOXE
>l’aerobica con i guantoni

La versione fitness della boxe è un lavoro intenso e completo, che ti fa bruciare calorie (dalle 400 alle 600) e aumenta il metabolismo. L’ideale quindi per perdere peso. «La lezione dura 45’, durante i quali si sferrano calci, pugni, ginocchiate e gomitate a un sacco fissato a una pedana, il tutto a ritmo di musica, creando quindi delle vere e proprie coreografie. Tra saltelli, spostamenti che simulano il combattimento e veloci step-up sulla pedana sei sempre in movimento , spiega Sabino Vanni, presidente di Fit&Boxe Academy.

Le mani sono protette da guanti e i movimenti delle gambe sono controllati e vanno eseguiti secondo le tecniche corrette. Così non rischi di farti male calciando o colpendo. Oltre ad allenare il sistema cardiovascolare, tonifichi i muscoli e migliori anche coordinazione, propriocezione e senso del ritmo, grazie alla base musicale che accompagna le sequenze.

Provalo se vuoi rimetterti in forma con un’attività coinvolgente e non traumatica. Gli istruttori certificati Fit&Boxe Academy operano in numerose palestre di tutto il territorio nazionale. Se vuoi trovare quella più vicina a te vai su: fitandboxe.it.


PILOXING KNOCKOUT
>il mix che allena la resistenza

45’ di interval training con un riscaldamento iniziale, seguito da 6 round di coreografie con sequenze ispirate a boxe, pilates, danza e pliometria (balzi e salti). E prima del relax finale, un drill, cioè un esercizio da eseguire fino a quando non ce la fai più. Un esempio? I burpees (la sequenza di accosciata, plank e saltello finale) o i piegamenti sulle braccia. «È un allenamento intensivo e funzionale che migliora la resistenza con l’obiettivo di incrementare la capacità aerobica (è un po’ la cilindrata del tuo corpo).

Oltre a stimolare l’apparato cardiovascolare, aumenti anche la forza esplosiva, cioè reatttività e potenza muscolare», sottolinea Stefano Deveteris, master trainer italia di piloxing knockout. I muscoli si definiscono, il metabolismo brucia più grassi e quindi dimagrisci.Poiché si usano gambe, braccia (con dei guantini da 250 g per mano) e tronco ad alta intensità, in una lezione arrivi a consumare fino a 900 calorie.

Provalo se sei già allenata. È una classe fitness ideale per provare a superare i propri limiti fisici e mentali. Altrimenti per chi comincia da zero meglio avvicinarsi prima al Piloxing. Dove puoi provarlo: presso le palestre Youfit di Milano.


AQUABOXING
>in piscina con le cavigliere

Sempre di calci e pugni si tratta, con la grande differenza che tutto si svolge nell’acqua di una piscina, con un doppio vantaggio: il primo è che la resistenza del liquido aumenta l’intensità degli esercizi (e per ottenere ancora più benefici si possono indossare guantini e cavigliere zavorrate); il secondo è che l’effetto galleggiamento riduce l’impatto sulle articolazioni, rendendo tutto più dolce.

«Tonifica i muscoli aggiungendo l’effetto massaggiante dell’acqua, rassoda, allena il sistema cardiocircolatorio e ovviamente permette di perdere qualche chilo in più. Nel corso di una lezione, che dura da 45’ a 60’, si possono bruciare fino a 450 calorie», afferma Davide Luisi, product manager Virgin Active Italia. Provalo se vuoi fare un’attività intensa per muscoli, fiato cuore ma soft per le articolazioni. Ok anche se sei incinta. Presso i club Virgin Active Italia; li trovi su: virginactive.it.


BREATHE KOMBAT
>le arti marziali coreografate

Con calci, pugni, tecniche di difesa, senza contatto, si costruiscono coreografie a ritmo di musica. Alla base musicale, a intervalli, si sovrappongono segnali sonori che chiamano le sequenze di colpi, per esempio: due diretti e un calcio, veloci e potenti per allenare la forza esplosiva. Poi si recupera e si riprende fiato con esercizi più lenti. «Coordinare la respirazione è fondamentale, per sostenere l’intensità e ossigenare i muscoli.

È un’attività completa, che tonifica tutto il corpo, migliora l’apparato cardiorespiratorio, la coordinazione, la rapidità dei movimenti e la prontezza di riflessi. Nel corso di una lezione, di 45’, arrivi a bruciare fino a 700 calorie», dice Alessandro Froilich, ideatore di Breathe Kombat. Provalo se vuoi migliorare anche la respirazione, la capacità di recupero, la concentrazione e la prontezza di riflessi. Presso la palestra Hard Candy Fitness di Milano.


TI CONCENTRI E NON PENSI AD ALTRO

Sferrare pugni e calci verso un sacco osimulando il combattimento con un avversario è un ottimo modo per sfogare lo stress: «Si fatica mentre ci si diverte, perché durante una lezione si urla e ci si incoraggia a vicenda scaricando tutte le tensioni», spiega Stefano Deveteris, trainer di Piloxing Knockout.

«Queste attività, ispirate alla boxe e alle arti marziali richiedono concentrazione, perciò è difficile rimuginare sui problemi quotidiani», aggiunge Alessandro Froilich, ideatore del Breathe Kombat. «Benché in chiave fitness, come con tutti gli allenamenti di combattimento, migliorano anche l’autostima», conclude Sabino Vanni, presidente di Fit&Boxe Academy.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 40 di Starbene in edicola dal 20/09/2016


Leggi anche

Thai fit: arti marziali versione fitness

L’antica arte della Muay Thai

I benefici della fitboxe

Pilates, boxe e danza si uniscono nel Piloxing

Allenati come una vera kickboxer

Pubblica un commento