Cellulite: 4 esercizi per glutei e cosce

Semplici esercizi per prevenire e diminuire la cellulite su glutei e cosce



di Serena Allevi

Per combattere la cellulite, è importante individuarne le cause scatenanti. La cellulite, infatti, è una vera e propria infiammazione e va trattata su più fronti.

Innanzitutto, è bene capire se sia associata o meno a sovrappeso. Se vi è anche sovrappeso, infatti, è necessario impostare un programma alimentare ipocalorico e praticare attività aerobica almeno tre volte alla settimana.

Esistono, poi, alcuni esercizi efficaci per ripristinare il microcircolo e agevolare la circolazione linfatica. Dal classico squat allo yoga, senza dimenticare il nuovo alleato anticellulite: il foam roller, molto amato anche dalle fitness blogger più seguite. 

Ciò che bisogna evitare, in caso di cellulite, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema


Fai la tua domanda ai nostri esperti

SQUAT PER GLUTEI E COSCE

Un esercizio semplice e sempre efficace per aiutare a ridurre la cellulite (ma anche l'adipe) su glutei e cosce, è lo squat.

Il movimento consiste nel mimare l'atto del sedersi, senza appoggiarsi ad alcuna superficie ma mantenendo la schiena dritta e le spalle basse. 

Per avere un'efficacia anticellulite, lo squat va eseguito lentamente e consapevolmente (no a movimenti bruschi). È importante anche essere costanti per ottenere i risultati desiderati: la frequenza ideale è a giorni alterni. 

FOAM ROLLER

È il nuovo accessorio fitness cult per ridurre la cellulite e sciogliere i muscoli affaticati. Si tratta del foam roller: un rullo in schiuma, dalla grandezza variabile e dalla superficie liscia o irregolare. 

Grazie al foam roller è possibile agire proprio sui punti più colpiti dalla cellulite, eseguendo alcuni semplici esercizi a corpo libero. 

Per ridurre la cellulite sulle cosce, si fa scorrere il corpo sul foam roller che, in questo caso, verrà posizionato sotto la zona interessata (mettendosi supine o prone a seconda dell'area da trattare).

Lo stesso discorso vale per i glutei: ci si siede sul rullo e si fanno scorrere i glutei avanti e indietro. 

AFFONDI

Tra gli esercizi anticellulite più efficaci e più facili da eseguire, troviamo gli affondi.

In piedi, ci si piega alternativamente sulle ginocchia mantenendo la schiena perfettamente dritta e le spalle basse, morbide. Durante l'esecuzione del movimento, l'addome e i glutei sono ben contratti. 

Come per lo squat, anche l'affondo va eseguito con lentezza e consapevolezza. Sempre evitando accuratamente scatti e movimenti bruschi.

L'esecuzione, infatti, deve essere il più possibile "fluida"

YOGA: L'ARATRO

Lo yoga è un'attività perfetta per combattere la cellulite, poiché le sue posizioni (asana) favoriscono il ripristino di una corretta circolazione.

Gli asana che funzionano meglio contro la cellulite di glutei e cosce, sono quelli "capovolti". Questi ultimi, infatti, ristabiliscono la giusta circolazione linfatica e riducono i ristagni di liquidi e tossine (all'origine della cellulite). 

L'asana più consigliato è l'aratro. Si parte da una posizione supina e si sollevano entrambe le gambe tese fino a portarle al di là della testa. Le braccia restano ben attaccate a terra e distese in direzione esattamente opposta alle gambe. 

Allenati così per gambe e glutei al top

Yoga e pilates contro la cellulite

Glutei alti e sodi: gli esercizi giusti

Glutei al top con gli elastici fitness