A A

A dieta senza rinunciare al dolce

Si può perdere peso anche gustando qualche dessert. Scopri come fare



0

Un dolce è una carezza. E non è giusto rinunciarvi, nemmeno se stai cercando di dimagrire. Per non compromettere il successo della Dieta Libera bastano piccole astuzie. Quali? Il dessert va evitato se a pranzo hai mangiato la pasta oppure un piatto di cereali, come riso, farro, orzo.

«E ancora: ok preferirlo a merenda. A patto, però, di non consumare frutta per il resto della giornata», spiega la dottoressa Carla Lertola. Se segui i suoi consigli, puoi concedertelo 1 volta alla settimana. Certo, un dolce, anche se fatto con alimenti sani, come quelli previsti in queste ricette, fa salire le calorie che si hanno a disposizione quando si cerca di perdere peso.

Ma inserito nel menu bilanciato della Dieta Libera, non deve preoccupare. Qui trovi tre vere tentazioni, create dal nostro biologochef, Fiorenzo Frumento, che nella scelta degli ingredienti privilegia sempre prodotti di stagione. E difatti, ci sono i fichi ripieni di ricotta e cioccolato, la torta di zucca e il sorbetto di uva fragola. Tutti buonissimi, anche da offrire agli amici.

Fai la tua domanda ai nostri esperti

FICHI RIPIENI DI RICOTTA

Ingredienti per 4 persone:
8 fichi, 200 g di ricotta vaccina, 25 g di gocce di cioccolato fondente, 1 cucchiaio di miele, succo di limone, scorzette di arancia.

Preparazione: lava e svuota i fichi. Lavora la polpa con la ricotta, le gocce di cioccolato, 1 cucchiaio di miele e un po’ di succo di limone. Riempi le calotte dei frutti con il composto e guarnisci con scorzette d’arancia.

È OK PERCHÉ - la ricotta è un latticino meno grasso degli altri (si ottiene dal siero e non dalla cagliata) ed è facilmente digeribile. «È perfetta con i fichi, dolcissimi, ma con sole 47 calorie per etto. Questi frutti sono utili per l’intestino, grazie alle fibre. E offrono vitamina C e minerali, tra cui ferro, calcio, potassio e fosforo», spiega il nostro biologo-chef Fiorenzo Frumento.

TORTA DI ZUCCA E CANNELLA

Ingredienti per 8 persone:
250 g di zucca, 250 g di farina integrale, 110 g di zucchero integrale di canna bio, 50 ml di latte scremato, 100 g di yogurt, 1 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino di cannella, 10 amaretti secchi piccoli, sale.

Preparazione: taglia la zucca a tocchetti e fai cuocere con un po’ d’acqua, finché diventa morbida, quindi frullala con il latte. Mescola la farina con la cannella, lo zucchero e il lievito, poi aggiungi la purea di zucca, lo yogurt e gli amaretti sbriciolati. Mescola bene il composto, versa in una teglia e cuoci in forno a 180 °C per circa 40 minuti.

È OK PERCHÉ - la torta ha un contenuto bilanciato di carboidrati, proteine e grassi. «E, grazie alla zucca, fornisce carotenoidi, vitamine C e del gruppo B e minerali, quali fosforo, ferro, magnesio», dice il biologo-chef.

SORBETTO ALL’UVA FRAGOLA

Ingredienti per 4 persone:
200 g di uva fragola
, 120 g di zucchero, succo di limone, 100 g di acqua, 100 g di lambrusco amabile.

Preparazione: pulisci l’uva, tieni da parte qualche acino per guarnire al momento di servire, e frullala (se preferisci senza buccia e semini) con l’acqua, il vino, lo zucchero e qualche goccia di succo di limone, fino a ottenere un bel succo. Versa tutto nella gelatiera già fredda e fai mantecare per 30 minuti (in alternativa, frulla ancora il mix con qualche cubetto di ghiaccio). 

È OK PERCHÉ - il sorbetto è un buon mix di antiossidanti. "Racchiude, infatti, i polifenoli e il licopene dell’uva fragola, tipica di questo periodo, e il resveratrolo del vino, presente nella ricetta in piccole quantità», commenta Fiorenzo Frumento.

Articolo pubblicato sul n. 41 di Starbene in edicola dal 29/06/2015

Leggi anche

Via libera alle tentazioni

Cosa comprare se sei a dieta da sola

Il menu tutto gelato

Street food: ok anche a dieta

Colazione: i cibi ok

Il menu salvatempo

Pubblica un commento