Cresima figlia del mio compagno

Salve prof.ssa le scrivo x un dilemma che nn mi fa essere razionale nel decidere Da 2 anni e mezzo convivo con il mio compagno separato con 2 figli ,....ragazzi con cui io vado d accordissimo e anche loro si sono legati tantissimo a me ...tra qualche mese la figlia farà la cresima ed ha palesato più volte il desiderio che ci sia anch io con il padre sia in chiesa che presso il locale, dove sarà presente la madre della bimba che nn ha obbiettato sulla mia presenza anzi al contrario credo abbia incentivato il mio invito visto che i ragazzi le raccontano che li tratto come figli. a questo evento dicevo ci saranno entrambe le famiglie quindi sia quelka del mio compagno che della ex moglie....nonostante questa situazione positiva io nn credo in quell evento di trovarmi al posto giusto, ma nel contempo nn vorrei baipassare un messaggio sbagliato .sono molto confusa oltre ad un imbarazzo disarmante......cara prof.ssa desidererei che lei mi desse la sua visione , che sicuramente a mio avviso può scindere da ogni dubbio e perplessità sulla soluzione che abbraccii le esigenze nel rispetto di tutti... Cordialmente

La risposta

avatar Psicologia - Maria Beatrice Toro Prof.ssa Maria Beatrice Toro

Gentile utente, ormai sono molte le famiglie ricostitutite e quello che mi racconta mi sembra un buon esempio di equilibrio tra due famiglie che condividono molto insieme. Comprendo che la situazione può essere di imbarazzo e farla sentire, magari fuori luogo ma provi a osservare che non è fuori luogo anzi…il suo posto è accanto al suo compagno e li si troverà anche durante la funzione di cui mi parla. Inoltre è bene accetta dalla figlia e dalle altre persone che saranno presenti in quell’occasione. Vada cercando di essere tranquilla della sua presenza che non può nuocere ma, tutt’altro, è stata richiesta a gran voce dalle persone protagoniste di questa giornata.Talvolta, per fare dei passi avanti, è necessario uscire un pò dalla propria zona di comfort.Un caro saluto e grazie per avermi scritto

Domande correlate

Sto male

avatar Psicologia - Maria Beatrice Toro Prof.ssa Maria Beatrice Toro

Gentile utente, ha provato a parlare con il suo compagno spiegandogli come si sente, cosa prova e, soprattutto, come vorrebbe che screscesse e si evolvesse il vostro rapporto? Spesso le parole, i...

Vedi tutta la risposta

Dolore al centro del petto,dispnea

avatar Psicologia - Maria Beatrice Toro Prof.ssa Maria Beatrice Toro

Gentile utente, ho notato che i suoi percorsi si sono interrotti troppo presto. La psicoterapia non può risolvere nessuna difficoltà in solo due settimane. La invito a rivolgersi a uno...

Vedi tutta la risposta

Vita scontenta

avatar Psicologia - Maria Beatrice Toro Prof.ssa Maria Beatrice Toro

Egregia dottoressa io sono perito chimico ma sono affetto da disturbi psichiatrici
e sono stato declassato a aiutante bibliotecario a scuola, ho una madre vecchia
e delle sorelle...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio