hero image

5 benefici della musica sul benessere psicofisico

Scopri perché la musica ti rilassa, migliora le tue difese e ti fa sentire subito meglio



di Serena Allevi


Ascoltare musica rende più felici: non si tratta di un'affermazione scontata. Infatti, sono davvero numerosi gli studi che evidenziano tutti i benefici della musica sulla psiche e sulla salute in generale. Per esempio, quando sei triste, cerchi un tipo di musica che possa rasserenarti oppure farti vivere il momento malinconico fino in fondo. Ciascuno ha una sua strategia di benessere correlata alla musica.

Tra le cure dolci più efficaci contro ansia e depressione, d'altronde, rientra anche la musicoterapia. Esistono, infatti, vere e proprie playlist per affrontare i diversi stati d'animo e brani musicali le cui vibrazioni riescono ad avere un impatto positivo incisivo ed efficace sull'umore e sul livello di energia psicofisica


Gli studi

La scienza ha da molto tempo concentrato parecchie energie sullo studio degli effetti della musica sul benessere personale. Pensiamo, per esempio, ai brani che spesso ascoltiamo nella sala di attesa di un dentista oppure addirittura in sala operatoria. O, ancora, ai brani musicali utilizzati per accompagnare l'addormentamento, facilitando il relax. Le note più adatte per rilassare il bambino, sin dalla sua vita nell'utero materno, oppure la musica per restituire il buonumore a persone che hanno vissuti difficili. 

Le ricerche si sono focalizzate soprattutto sulla neurochimica della musica. Noi siamo chimica, nel corpo e nella psiche. E la musica riesce, attraverso le sue specifiche e peculiari vibrazioni, a modificare alcuni squilibri agendo proprio sulla chimica e, dunque, sulla salute psicofisica. 

Un grosso lavoro è stato fatto dall'équipe del prof. Daniel J. Levitin del Dipartimento di Psicologia della McGill University. Sono stati addirittura 400 gli studi sulla neurochimica della musica a essere vagliati dai ricercatori. Con risultati soprendenti. Vediamo, quindi, quali sono i benefici della musica sulla nostra salute psicofisica. 


1. Efficace per ridurre l'ansia

Ascoltare, ma anche suonare, musica risulta particolarmente efficace per ridurre gli stati d'ansia. Anche quelli molto accentuati, dovuti magari a una situazione ansiogena particolare. Ciò accade perché le vibrazioni della musica riescono a facilitare la produzione dell'ossitocina. Quest'ultima è un ormone responsabile della felicità e della sensazione di relax. Tanto che la musica riesce a essere, secondo gli studiosi, ancora più efficace dei farmaci ansiolitici per diminuire l'ansia prima degli interventi chirurgici


2. Rinforza il sistema immunitario

Tra i benefici della musica a livello fisico, si riscontra anche un significativo miglioramento della funzionalità del sistema immunitario. Infatti, gli studi hanno evidenziato un aumento dei livelli dell'immunoglobulina A, un anticorpo molto importante per le nostre difese immunitarie, a seguito dell'ascolto di musica piacevole e gradita. Ma non solo, è stato riscontrato dagli studiosi anche un incremento del numero delle cellule cosiddette natural killer, ovvero i linfociti


3. Relazioni sociali migliori

L'essere umano è costantemente in relazione, se non prodotto essenzialmente di un reticolo di relazioni e di interscambi. La musica, in tal senso, ha dimostrato di svolgere un ruolo molto benefico. Infatti, da una parte aggrega perché facilità l'elemento di socialità, mentre dall'altra riesce a distendere i rapporti e le relazioni sociali conflittuali, soprattutto in alcuni ambienti dov'è presente un certo disagio sociale. 


4. Effetto antistress

Soprattutto nelle situazioni di surmenage o durante periodi particolrmente stressanti dal punto di vista emotivo, la musica svolge un portentoso ruolo antistress.

Infatti, l'ascolto di brani musicali partcolarmente rilassanti, agisce sugli ambiti neurochimici di ricompensa, stimolo, stress ed eccitazione. Sortendo, così, l'effetto di una specie di "madeleine emotiva".

Tra i brani musicali più efficaci in tal senso, troviamo sicuramente la classica da Vivaldi a Mozart. Ma molto dipende dalla reazione soggettiva a determinate note e e vibrazioni musicali, perciò per alcuni per esempio può risultare più efficace come antistress la musica rock. 


5. La musica acilita la comprensione delle emozioni

Le emozioni si vivono e non andrebbero nominate o infilate in cartelline e categorie. Spesso, però, abbiamo bisogno di interpretarle e di riconnetterci con l'essenza più intima della nostra anima

In questo senso, suonare musica è un eccellente detonatore e un ottimo strumento per comprendere e far venire alla luce alcune emozioni. Ciò accade anche e soprattutto per i bambini e per gli adolescenti. Vengono infatti attivati quelli che la scienza definisce neuroni specchio: una connessione, o meglio imitazione, tra ciò che si suona e ciò che si sente. Con conseguente sensazione di maggior relax e di maggiore apertura verso il mondo.


Hub intelligente per la casa

198413

Diffondere la musica per tutta la casa è una delle soluzioni di benessere più efficaci e naturali. Occorre, dunque, un hub che regali un suono perfetto e che sia anche piacevole da vedere. Questo modello ha una forma compatibile con qualsiasi tipo di abitazione e con qualsiasi tipo di arredamento. Scegli la tua playlist preferita e fai rilassare tutta la famiglia, i bambini, gli ospiti e persino gli amici a quattro zampe. Questo è un altoparlante intelligente, attivabile tramite comandi vocali e connesso all’Alexa Voice Service. Puoi  ascoltare musica in streaming e, grazie agli altoparlanti con processore Dolby, hai un audio nitido e omnidirezionale a 360°. 


Lettore Mp3 con 100 ore di autonomia

198418

Ascolta la tua musica preferita dove vuoi, con un'autonomia di 100 ore. Infatti, non c'è cosa peggiore di un Mp3 che si scarica all'improvviso. Con questo modello di lettore puoi ascoltare i brani che ami di più ovunque desideri, magaraia durante una bella sessione di walking. Hai mai provato a camminare ogni giorno per 30 minuti al parco (lontana dalle auto se usi gli auricolari) ascoltando musica, a passo veloce e ritmato? La tua vita cambierà, in meglio! In questo dispositivo, inoltre, puoi archiviare musica fino a 64 gb. L'audio è professionale, con un'attenuazione dei rumori circostanti e un elevato tasso di campionatura del suono. Con poco più di un'ora di ricarica (al computer o con generico caricatore), avrai ben 100 ore di autonomia. 

La musica come medicina dolce

La musica giusta per allenarti

Curati con la musica: 5 melodie per stare meglio

Conosci la musica binaurale?

La musica fa dimagrire

Workout a ritmo di musica

Contenuto sponsorizzato: Starbene.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Starbene.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.