Castagne: proprietà, benefici, quante calorie

Alleate del benessere dell’intestino, della bellezza della pelle, utili per dare sprint al corpo e alla mente. Scopri le proprietà e i benefici delle castagne



105171

Ricche di amido e zuccheri, le castagne per essere un frutto forniscono molte calorie: ben 189 ogni 100 g, contro le 40 della stessa quantità di mele. Però ti basta consumarle in sostituzione del pane o della pasta per garantirti le loro proprietà e benefici anche se stai seguendo una dieta.


Sono un toccasana per la pancia

Le castagne sono preziose soprattutto per l'intestino. «Contengono tannini e fitosterine, utili nei casi di diarrea per il loro effetto astringente, e fibre, che contrastano la stipsi con dolcezza», spiega la dottoressa Anna D'Eugenio, medico nutrizionista a Roma.

«Questa duplice azione può essere sfruttata nei casi di colite, dove spesso a momenti di pigrizia intestinale ne seguono altri di eccessiva attività. Un menu per riequilibrare la pancia può prevedere, a pranzo, pesce bollito, finocchi cotti, pane e mango (che non stimola troppo la peristalsi), e invece, a cena, 10-15 castagne (preferibilmente arrostite perché lessate, essendo più ricche di acqua, possono dare fastidio allo stomaco), radicchio o indivia stufati, una papaia».

«In generale un consiglio utile può essere eliminare la pasta (che può dare problemi di fermentazione) e inserire vegetali ben tollerati dall'intestino. Verdure e frutti, infatti, non sono tutti uguali. Un esempio? Se le castagne vengono portate in tavola dopo un minestrone condito con il parmigiano, l'eccesso di liquidi e fibre gonfia lo stomaco, rallentando la digestione e scatenando la colite», dice l'esperta.


Le castagne fanno bene anche alla pelle

Se l'intestino funziona bene, anche il viso è più fresco e luminoso. Su questo non ci sono dubbi. Ma le castagne agiscono sulla salute e la bellezza della cute non solo indirettamente. «La rendono infatti più morbida ed elastica grazie all'azione ringiovanente delle vitamine del gruppo B», spiega la nostra esperta. «Queste sostanze, intervenendo in tutti i processi di replicazione cellulare, favoriscono il rinnovo della pelle e il suo nutrimento».


Danno sprint al corpo e alla mente

«Le vitamine del gruppo B sono un aiuto anche per il cervello; migliorano, in particolare, la memoria e la capacità di concentrazione», aggiunge la dottoressa D'Eugenio. «Gli amidi e gli zuccheri, di cui le castagne sono un'ottima fonte, combattono poi la stanchezza sia mentale sia fisica». Quando hai un calo di energie, o ti senti spossata, fai uno spuntino con 5-6 castagne: sono un ottimo tonico e ricostituente. «Questo frutto autunnale, infine», conclude la nostra esperta, «ti può essere d'aiuto se sei un po' anemica (fornisce acido folico) o se soffri di crampi muscolari (tutto merito del potassio)».


Fai la tua domanda ai nostri esperti



Leggi anche

Tutto il buono dell’autunno

Vellutata di castagne - La ricetta

È vero che le castagne in tasca prevengono l'influenza?

Colite da stress, i rimedi

Anemia: i rimedi green