A A

Alcol e sesso: un mix pericoloso

L’abuso di alcol espone le adolescenti ad una maggior probabilità di avere rapporti sessuali con partner ad alto rischio



0

Intervistando 228 ragazze di età compresa tra i 18 e i 20 anni a proposito della loro vita sessuale e del consumo di alcol, la dottoressa Jennifer A. Livingston, ricercatrice presso l'Università di Buffalo, ha compilato uno studio in cui dimostra come, se la prima esperienza sessuale avviene sotto l’effetto di alcol, è più probabile che anche le esperienze sessuali successive si verifichino in analoga situazione, ovvero al di fuori di un contesto di rapporto amoroso, con un partner consumatore di alcolici e nel contesto di una situazione sociale che prevede il consumo di alcol.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Dall’indagine svolta dalla dottoressa Livingston peraltro è emerso come le esperienze sessuali avvenute in concomitanza all’abuso di alcol siano risultate essere impreviste, meno desiderate e percepite in maniera più negativa rispetto a quelle avvenute in un contesto privo del consumo di questa sostanza, ovvero all’interno di una relazione amorosa e descritte quindi come desiderate, progettate e positive.

«Bere in maniera smodata espone le adolescenti ad una maggior probabilità di avere rapporti sessuali con partner ad alto rischio, incontri che spesso avvengono in contesti dove vengono consumate grandi quantità di alcolici, come feste e party – spiega la dottoressa Livingstone – I partner conosciuti in queste situazioni infatti possono essere significativamente più anziani o più aggressivi, totalmente sconosciuti oppure essi stessi consumatori di alcolici».

Basti considerare l’inquietante stima secondo cui quasi il 20% delle intervistate avrebbe avuto il primo rapporto sessuale senza esprimere un pieno consenso, un dato a cui si aggiunge il rischio triplicato, per questa fetta di adolescenti, di intrattenere un rapporto sessuale a rischio anche nel futuro.

«Dalla nostra ricerca emerge infatti che, nel corso del tempo, le giovani donne aduse a ubriacarsi abbiano continuato a consumare alcol in combinazione con il sesso, un fatto che le ha esposte maggiormente a rapporti ad alto rischio – prosegue la ricercatrice – In tali situazioni purtroppo aumenta il rischio di malattie sessualmente trasmissibili, violenza sessuale e gravidanze indesiderate».

«Tradizionalmente, le iniziative di informazione e prevenzione rivolte agli studenti delle scuole medie e superiori in materia di alcol e sesso, vengono trattate separatamente – prosegue la dottoressa Livingston – I risultati di questo studio però suggeriscono che sarebbe vantaggioso combinare gli argomenti: i rischi correlati al consumo di alcol dovrebbero essere affrontati in educazione sessuale così come i rischi sessuali dovrebbero essere incluse tra i consigli per prevenire l’abuso di alcolici».

«Gli interventi volti a ritardare l'età di inizio del consumo e dell’abuso di alcol – conclude l'esperta – potrebbero così riscuotere l’importante vantaggio di ridurre i comportamenti sessuali a rischio».

Leggi anche

Giovani più esposte a malattie sessuali

Sesso: giovani donne poco informate

Adolescenti e sesso: il parere dello psicologo

Sesso: lo sapevi che?

Sesso: le 8 fantasie erotiche più gettonate

I miti da sfatare sul sesso

Sesso in menopausa: 5 cose da sapere

Pubblica un commento