A A
hero image

Porridge di avena: una colazione energizzante

È ricco di fibre, vitamine, sali minerali ed è un ottimo modo per iniziare la giornata con sprint. Scopri come si prepara

credits: iStock



1

di Claudia Zanella

Dall’Inghilterra arriva una colazione buonissima e nutriente: il porridge. Il suo ingrediente principale è l’avena, un cereale molto digeribile e dalle mille proprietà: ricco di fibre, vitamine e sali minerali, è un ottimo tonificante ed energizzante.

Questa colazione molto british è consigliata per tutti quelli che hanno bisogno di energia: bambini, anziani, donne in attesa e persone stressate. Altro che cornetto e cappuccino. 

Nei periodi di superlavoro il porridge di avena dovrebbe essere il protagonista delle nostre mattine. Questa ‘zuppetta’ sana, si può preparare sia con la farina di avena integrale, sia con i fiocchi integrali (piccoli o grandi). Io prediligo i fiocchi. 


Per 4 persone: versa 200 grammi di fiocchi di avena integrali in un pentolino, aggiungi due bicchieri di latte vegetale (avena, soia o riso) e un pizzico di sale marino integrale.

Fai cuocere a fuoco basso per 10 minuti, mescolando in continuazione (se vuoi una densità maggiore, prolunga la cottura di qualche minuto). Aggiungi alla zuppetta 1 cucchiaio di cannella, 2 manciate di pinoli e 2 cucchiai di malto di riso

Versa il composto in 4 scodelle arricchendolo con frutti di stagione, così il sapore è sempre diverso. L’abbinamento che preferisco è avena con banane e frutti di bosco.

Il porridge è buonissimo sia consumato caldo, appena cucinato, sia freddo, dopo che è stato posto un’ora in frigorifero. Se aggiungi qualche scaglietta di cioccolato anche i più piccoli ne andranno ghiotti.


LA RICETTA IN PIÙ - LATTE DI AVENA FATTO IN CASA

Dopo aver messo in ammollo per tutta la notte 100 grammi di avena decorticata, sciacquala bene e mettila in un frullatore con 1 litro di acqua bollente. Frulla tutto e poi versa il latte in un pentolino con una presina di sale marino integrale e un baccello di vaniglia.

Fai bollire dolcemente per 7-8 minuti. Poi, spegni il fuoco, togli il baccello di vaniglia e filtra il latte con un fazzoletto pulito (lavato bene ma senza detersivo). Questo latte nutriente si conserva in frigorifero per un paio di giorni.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n.40 di Starbene in eidocla dal 20/09/2016

Leggi anche

Okra: proprietà e usi in cucina

Avocado: un carico di energia e antiossidanti

Ribes, un alleato della circolazione

Aloe: i benefici per la salute

Acque vegetali, le bevande del prossimo futuro

Pubblica un commento