A A

5 dritte per una pancia piatta anche in vacanza

Ecco come affrontare il periodo più difficile di ogni dieta: le vacanze. Qui trovi 5 dritte per mangiare sano e bene. Provale subito: non ti gonfierai e manterrai la pancia piatta



0

di Anna Do Amaral


Dopo un inverno all'insegna del cibo sano e dello sport, hai conquistato una forma fisica ideale e una pancia piatta. E ora che finalmente ti godi il riposo al sole in spiaggia, non vuoi certo compromettere i risultati raggiunti.

Ti meriti una pausa dalla routine e un po' di relax, ma la sospensione delle abitudini potrebbe portare via con sé anche le buone regole alimentari.

In vacanza le tentazioni sono tante, ma evitare le abbuffate è importante, sia che tu stia seguendo una dieta per mantenere la pancia piatta o per perdere peso, sia che tu voglia semplicemente mangiare sano.

Un articolo dell'Harvard Health Pubblications, la rivista di salute online della prestigiosa università USA, ti dà 5 consigli pratici su come affrontare il periodo più difficile di ogni dieta: le vacanze.

Continua a leggere per scoprire le dritte che funzionano.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

NON MANGIARE SOLO PERCHÉ LO FANNO GLI ALTRI

Quando sei con gli amici, ogni occasione è buona per fare festa. E ogni festa che si rispetti, abbonda di cibo.

Ma, ascoltati: hai davvero fame in questo momento? Forse la pizza che hai mangiato a cena ti ha già saziata e ora stai per piluccare patatine, perdendo il senso della quantità, solo perché lo stanno facendo gli altri intorno a te.

Attenzione anche a non buttarti sul cibo in cerca di emozioni, per nervosismo o per noia. Prima di consumare un pasto, accertati di essere nel mood giusto per dare nutrimento al tuo corpo. Mangiare, infatti, è prima di tutto una forma di affetto nei confronti di te stessa.

METTITI COMODA

Il tempo è poco e vorresti fare mille cose, visitare tanti posti nuovi.

Evita però di trangugiare uno spuntino in un solo morso, mentre ti stai dedicando ad altre attività. Anche in vacanza e in viaggio il pranzo e la cena devono essere consumati in piena tranquillità.

Per questo è consigliabile mangiare magari solo una ricca insalata greca, ma seduti comodi al tavolo di un bel ristorantino in riva al mare.

MASTICA PIANO E FAI DELLE PAUSE

Non c'è alcun bisogno di mangiare in fretta e furia. Durante il pasto, ogni tanto posa forchetta e coltello: bevi un sorso d'acqua, goditi il panorama e la compagnia degli amici.

Solo in questo modo potrai ascoltare le esigenze del tuo corpo, capire quando sei sazia ed evitare di riempirti troppo. Masticare lentamente permette di assimilare in modo ottimale le sostanze nutritive. Gli esperti di Harvard ti consigliano di masticare almeno dieci volte ogni boccone. E se lo fai con la bocca chiusa, favorisci anche la digestione.

OCCHIO ALL’ALL INCLUSIVE

Solo perché sei in vacanza, e magari in un hotel all inclusive, non devi per forza eccedere con il cibo. Non sei obbligata a riempirti dalla colazione alla cena: anzi, se non finisci una pietanza non è certo un dramma!

Non scegliere il piatto più grande di ciò che il tuo stomaco può contenere. Inoltre, se di ogni cosa mangi una giusta porzione, hai più possibilità di variare i cibi sperimentando un numero maggiore di specialità locali premiando la gola e assicurandoti allo stesso tempo un'alimentazione varia e, quindi, completa di tutti i nutrienti che servono al tuo organismo.

A TAVOLA STAI IN SILENZIO

Dopo una giornata di divertimento e risate, quando ci si mette a tavola, si possono anche abbassare i toni. Evitando le chiacchiere, ti concentrerai meglio sui sapori delle pietanze e favorirai il senso di sazietà

Leggi anche

Pancia gonfia? 4 ricette per eliminarla

Stitichezza e pancia gonfia? Le piante medicinali più indicate

Pancia: i cibi per sgonfiarla

Pancia piatta? Ecco cosa mangiare

Pubblica un commento