EN IM IV 3F 1ML 5MG/ML

Principio attivo: DELORAZEPAM

ATC: N05BA Descrizione tipo ricetta:
RNR - NON RIPET.DA CONSERVARE
Presenza Glutine: No glutine
Classe 1: C Forma farmaceutica:
SOLUZIONE INIETTABILE
Presenza Lattosio: No lattosio
EN IM IV 3F 1ML 5MG/ML Controindicazioni Posologia Avvertenze e precauzioni Interazioni Effetti indesiderati Gravidanza e allattamento Conservazione

§ Premedicazione nell'esame endoscopico diagnostico e operativo. § Preanestesia chirurgica. § In tutte le forme morbose in cui è indicato un trattamento con benzodiazepine per via parenterale: disturbi del sonno, stati di ansia acuta, agitazione psicomotoria, stati psicotici a forte componente ansiosa, epilessia del bambino e dell'adulto. Le benzodiazepine sono indicate soltanto quando il disturbo è grave, disabilitante o sottopone il soggetto a grave disagio.

Scheda tecnica (RCP) Eccipienti:

Alcool. L’assunzione concomitante con alcool deve essere evitata. L’effetto sedativo delle benzodiazepine e dei composti benzodiazepino-simili può essere aumentato quando il medicinale è assunto congiuntamente ad alcool. La conseguente compromissione dello stato di allerta può rendere pericoloso guidare auto e operare su macchinari. Evitare l’assunzione di bevande alcoliche e di medicinali che contengono alcool. Farmaci con attività depressiva sul SNC. L’effetto depressivo centrale può essere accresciuto nei casi di uso concomitante con antipsicotici (neurolettici), ipnotici, ansiolitici/sedativi, antidepressivi, analgesici narcotici, farmaci antiepilettici, anestetici e antistaminici sedativi. Nel caso degli analgesici narcotici può avvenire aumento dell’euforia conducendo ad un aumento della dipendenza psichica. L'associazione con altri psicofarmaci richiede particolare cautela e vigilanza da parte del medico ad evitare inattesi effetti indesiderati da interazione. Medicinali che influenzano il metabolismo farmacologico tramite citocromo P450. Composti che inibiscono determinati enzimi epatici (specialmente citocromo P450) possono aumentare l’attività delle benzodiazepine. In grado inferiore, questo si applica anche alle benzodiazepine che sono metabolizzate soltanto per coniugazione. La somministrazione di teofilline o amminofilline può ridurre gli effetti delle benzodiazepine. Oppioidi. L’uso concomitante di medicinali sedativi quali le benzodiazepine o correlati ad esse quali EN con gli oppioidi aumenta il rischio di sedazione, depressione respiratoria, coma e morte a causa dell’effetto depressivo aggiuntivo sul SNC. La dose e la durata del trattamento concomitante devono essere limitate (vedere paragrafo 4.4).

Scheda tecnica (RCP) Composizione:

Una fiala da 0,5 mg contiene: § principio attivo: delorazepam 0,5 mg; § eccipienti: potassio, sodio ed etanolo. Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1 Una fiala da 2,0 mg contiene: § principio attivo: delorazepam 2,0 mg; § eccipienti: potassio, sodio ed etanolo. Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1 Una fiala da 5,0 mg contiene: § principio attivo: delorazepam 5,0 mg; § eccipienti: potassio, sodio ed etanolo. Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1

Farmaci

ALMUS Srl

DELORAZEPAM ALM OS GTT 1MG/ML

PRINCIPIO ATTIVO: DELORAZEPAM

PREZZO INDICATIVO: 7,40 €

LABORATORI ALTER Srl

DELORAZEPAM ALTER 20CPR 1MG

PRINCIPIO ATTIVO: DELORAZEPAM

PREZZO INDICATIVO: 7,26 €

LABORATORI ALTER Srl

DELORAZEPAM ALTER 20CPR 2MG

PRINCIPIO ATTIVO: DELORAZEPAM

PREZZO INDICATIVO: 8,47 €