Sicurezza e tollerabilità oppioidi per trattamento del mal di schiena cronico moderato/forte

Sul n. 4 di Starbene è stato pubblicato un articolo sul "mal di schiena: curarlo con gli oppioidi" ove è scritto che sono sicuri, ben tollerati e solo nel 5% dei casi si ha dipendenza anche per utilizzo per lunghi periodi, volevo conoscere i riferimenti scentifici (studi di organi ufficiali, pubblicazioni o atro) su cui è basato l'articolo perchè secondo il mio medico di base, invece, si prescrive solo ai malati oncologici e c'è rischio di collasso cardio-circolatorio, assuefazione e dipendenza per uso prolungato. grazie

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Il trattamento del dolore con farmaci oppioidi è consigliabile nel caso di dolore resistente alle comuni terapie antidolorifiche e quindi non solo nel dolore dovuto a neoplasie. Per altro, in specie all’inizio del trattamento, si deve porre attenzione ad una serie di effetti collaterali che si possono accompagnare alla assunzione di questi farmaci, che quindi si preferisce dosare a dosi crescenti partendo da piccole dosi. Il rischio di assuefazione e dipendenza è davvero molto limitato.

Domande correlate

Metodo McKenzie

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, ogni lombosciatalgia è diversa, da paziente a paziente. Il metodo McKenzie (così come tutti i metodi di rieducazione posturale) è utile in questi casi, ma non sostituisce un...

Vedi tutta la risposta

Dolore ai gomiti

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, anche se fosse epicondilite, non Le consiglierei di rivolgersi al Pronto Soccorso per così poco, a meno che il dolore non sia intollerabile o compaiano sintomi diversi dal dolore...

Vedi tutta la risposta

Dolore alla spalla

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, potrebbe essere utile fare una ecografia della spalla ed una visita ortopedica. In base a questo, l’ortopedico saprà fare una diagnosi e quindi darle una terapia specifica....

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio