Serie difficoltà digestive

Salve, ho 17 anni. Soffro di ipotiroidismo curato con eutirox. Sono ex anemica (assumo sideral) e ex obesa (sono passata da 95kg per 1.59 di altezza a 60 x 1.65 nel giro di 3 anni) prima di iniziare le diete ipocaloriche non avevo alcun problema digestivo se non alito pesante quando ero bambina. Mangiavo veramente molti cibi grassi, poco salutari e tanti zuccheri. Ho perso i primi 25 chili solo con dieta molto restrittiva cadendo però a disturbi alimentari come abbuffate alternate a digiuni ecc. poi ho cambiato dieta sempre tramite medico, meno restrittiva e ho iniziato palestra. Da quel momento sono passati 2 anni ed è proprio da 2 anni che il mio corpo digerisce sempre con più difficoltà. Con molta facilità ho la pancia gonfia e meteorismi, in oltre sento sempre lo stimolo di urinare e mi alzo spesso la notte per farlo dormendo male. Ma il peggio arriva quando mangio il sabato sera fuori o mangio qualcosa di più pesante come il fritto, la pizza, il gelato ecc. mi si gonfia la pancia, la notte sudo e bevo tantissimo. La mattina dopo mi alzo dopo più di 12 ore a letto e ho meteorismi, pancia dolorante al tatto così come sotto al mento, schiuma bianca sulla lingua, a volte anche sapore di sangue in bocca, pelle unta da cattivo odore, aumento di tartaro tra i denti, di nausea e mal di testa che si attenua solo nel momento in cui mastico qualcosa, ma se mangio dopo poco torna peggio di prima. Sono costretta a digiunare per un giorno intero e rimanere a casa per i cattivi odori. Tal volta mi capita o diarrea o feci molto secche e mucosa. È 1 anno e mezzo che mi curo ma nulla! Seguita da un gastroenterologo ho fatto una cura con epirol, peridon e integratori ma oltre ad attenuare i meteorismi non han fatto nulla. Dalle analisi del sangue non risulta nulla, ho fatto il test per l’helicobacter e risulta negativo. Ho provato diversi digestivi e niente... sono ancora qua e nessuno sa dirmi cos’abbia! I test intolleranza tutti negativi. Psicologicamente è molto stressante, mi viene da piangere a sapere quanto starò male il giorno successivo a della pizza con patatine. A 17 anni non è possibile! Non riesco a godermi la vita. Cosa posso fare? Sono disperata. Grazie mille

La risposta

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissima,La ringrazio per la domanda; tuttavia la situazione e la storia clinica mi sembrano molto complessi, ed è impossibile dare alcuna indicazione senza conoscerne i dettagli, senza avere a disposizione la Sua documentazione medica, senza sapere con precisione le prescrizioni fatte in questi anni e senza poterLa visitare. MI spiace! Le consiglio di affidarsi ad un Collega specialista della Sua zona, che La possa adeguatamente valutare e seguire.

Domande correlate

Sto prendendo Vessel 250 Sulodexide. Occorre prendere una protezione gastrica o è ben tollerato?

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,La Sulodexide non è tra i farmaci tipicamente gastrolesivi e quindi non è consigliata una gastroprotezione quando lo si assume.

Vedi tutta la risposta

Salmonella

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissima,è difficile rispondere con precisione non conoscendo Lei, né la Sua storia medica e gli eventi che l’hanno portata ad eseguire la coprocoltura. Dati importanti sono anche il...

Vedi tutta la risposta

Dolore allo stomaco

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,Se i sintomi si risolvono dopo pochi giorni è verosimile che si tratti di un evento infettivo a carico dell’apparato digerente, che, generalmente, non merita ulteriori...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio