Perdonare se stessi

Buongiorno, Ho 25 anni e sono pieno di rimpianti. Ho cambiato completamente la mia mentalità in questi ultimi mesi e non c'è una scelta che giustifico o che riesco a capire. La vita mi aveva dato tutto, era stata generosa, ma io ero una persona cattiva con tratti narcisisti e forse anche di bipolarismo. Sono stato divorato dal mio immenso ego e adesso mi ritrovo da solo, con la sensazione di aver perso per sempre un'occasione d'oro per vivere un'esistenza felice e senza nessuna possibilità di rimediare in quanto non ho costruito i rapporti nel modo giusto, ho tradito la fiducia di persone che mi volevano bene e ho scelto un'università contro la mia passione. La cosa peggiore è che avevo le capacità e le possibilità di fare tutto quello che volevo ma sento di aver sbagliato tutto, e tutti questi errori mi hanno fatto perdere completamente la strada e adesso mi sento completamente perso senza sapere da dove partire.

La risposta

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Sarebbe importante comprendere meglio che cosa le ha fatto attuare il cambio di mentalità di cui parla. E’ stato un avvenimento in particolare, una persona che le ha rimandato questa immagine di sè o un bilancio evolutivo che si è ritrovato a fare durante questo periodo? In ogni caso, colpevolizzarsi troppo per il proprio passato non farà che intrappolarla in un circolo di pensieri negativi su di sè e le impedirà di guardare, invece, alle risorse che ha a disposizione e che può utilizzare per “ripartire”. Si ponga in osservazione non tanto di ciò che è in grado di fare quanto di quello che VUOLE fare, è questo il primo grande interrogativo che deve porsi e che le permetterà di incanalare le sue risorse nella giusta direzione.

Domande correlate

“Paranoie”

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Buongiorno, credo che comprendere l’origine di queste paranoie possa aiutarla a, come dice lei, smussare questo suo lato che potrebbe non essere di per sè immutabile. 

Vedi tutta la risposta

Rapporti interrotti figlia padre

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Buongiorno, una chiusura così serrata da parte di una figlia sicuramente può essere causa di grande sofferenza per un padre. Tale chiusura è avvenuta in seguito a un evento in particolare? Cosa...

Vedi tutta la risposta

O bisogno di supporto

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Buongiorno, le consiglio, se i medici le hanno dato questa spiegazione, di rivolgersi a uno psicologo o psicoterapeuta che possa aiutarla a capire quali sono i correlati psicologici alla base di...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio