Perdita peso dopo ciclo antibiotici – gastrite – gonfiore ecc..

Salve! Vorrei un consiglio. Esattamente 1anno fa dopo una pesante cura di antibiotici il mio apparato gastrointestinale si è letteralmente ribellato. Nonostante avessi preso fermenti lattici e gastroprotettori ho perso quasi 10 kili in pochi mesi dopo le cure e sebbene nell'ultimo anno sia andata meglio non son più riuscita a riprenderli. Il mio medico curante dice che soffro di colon irritabile, perchè secondo lei ho tutti i sintomi. Sono alta 1.75 e ora peso 60.5 ? ( ho 30 anni ) Mangio meno di una volta ma comunque mangio. Non riesco quasi più a finire pasti interi quindi mangio + volte durante il giorno ma in dosi minori. Ogni tanto soffro di gastrite e sono sempre gonfia. Senza contare che alterno dissenteria e stitichezza. Non so se preoccuparmi o meno. Ho preso alcuni farmaci per il colon irritabile ma non sono ancora andata da un Gastroenterologo ne ho fatto test per le intolleranze. Non so da dove partire. Da chi devo andare prima? Da un Nutrizionista? Gastroenterologo? Prenoto prima degli esami per le allergie? Help.

La risposta

avatar Dieta di Starbene-Metodo Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Gentile lettrice,il mio consiglio è quello prima di rivolgersi ad un medico gastroenterologo che la possa valutare, prescriverle eventuali esami necessari e successivamente rinviarla eventualmente ad un altro specialista. un caro saluto

Domande correlate

Menopausa

avatar Dieta di Starbene-Metodo Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Gentile lettrice,l’accumulo di adipe nella zona addominale è tipico della menopausa. Le consiglio di seguire un’alimentazione varia ed equilibrata che si ispiri alla Dieta Mediterranea...

Vedi tutta la risposta

Forti dolori di stomaco e bruciori

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo che si possano mangiare solo panini e pizza. Una dieta che non includa i farinacei in questo momento è necessaria e può scegliere tra moltissime alternative.

Vedi tutta la risposta

Gastrite nervosa e perdita di peso

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non farei test per intolleranze alimentari che è privo dei requisiti scientifici che ne garantiscano la affidabilità. Sentirei un nutrizionista e, se non l’ha fatta, farei anche una...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio