Linfagite seno

Salve, da circa 4 mesi ho dei lievi disturbi ad un seno.Sono certa che il problema risalga all'utilizzo sul petto di un gel a base di acido glicolico, tretinoina e clindamicina; un gel pertanto abrasivo che dev'essere entrato in contatto coi capezzoli, in quanto 4 mesi fa mi si infiammarono ,erano rossi e bruciavano. Poi questo é passato, ma tutt'ora permane come una striatura scura al margine esterno del capezzolo, con la comparsa, di vene varicose verdi nel capezzolo e sul lato esterno del seno, più un senso di calore sempre a lato del seno, i fibromi (che ho sempre avuto) doloranti e comunque un senso di fastidio lieve ma costante sempre a lato. E talvolta ho delle vere e proprie fitte al seno; ci do l aloe vera e noto che mi da sollievo ,ma il problema comunque rimane. Ora, so che per una, risoluzione dovrei andare dal medico ,ma mi é venuto il dubbio che possa proprio trattarsi di una linfagite da abrasione, e che quindi con un semplice antinfiammatorio possa risolversi. Potrebbe essere una linfagite?? E se cosi fosse, anche senza una ferita ,ci sarebbe comunque bisogno di un antibiotico per via orale??Grazie

La risposta

avatar Senologia Dott.ssa Adriana Bonifacino

Non abbiamo informazioni sulla età, se regolarmente, sempre secondo età, svolge un programma di prevenzione per il seno con visita senologica, mammografia, ecografia…..In pratica sappiamo di lei solo quello che ci scrive e non è certo sufficiente per darle un parere. certo è che non ci appare chiaro del perchè di utilizzo di queste sostanze su un organo così delicato come il seno. Anche l’aloe non è sempre consigliabile. Ritengo che una visita specialistica presso un centro di senologia pubblico della sua città sia opportuna. Spero che non le abbia consigliato questo trattamento un dermatologo o chirurgo plastico. Per centri di senologia indichiamo quelli ad alto volume che potrà trovare nella App scaricabile gratuitamente con localizzazione per ogni regione di Italia, Pianeta Seno. 

Domande correlate

Rigonfiamento seno

avatar Senologia Dott.ssa Adriana Bonifacino

È necessario che suo padre si rivolga ad un centro di senologia di eccellenza pubblico della sua città. Se a Roma non esiti a contattarmi presso il S Andrea. In ogni caso nella App Pianeta Seno...

Vedi tutta la risposta

Come poter riacquistare l'uso completo della memoria.

avatar Senologia Dott.ssa Adriana Bonifacino

richiesta inviata allo specialista oncologo. Non appropriata 

Vedi tutta la risposta

Vescica sul capezzolo

avatar Senologia Dott.ssa Adriana Bonifacino

Solo dalla descrizione, per giunta non fatta da un medico, non è possibile formulare una ipotesi di diagnosi. Se la problematica permane il consiglio è una visita senologica presso un centro di...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio