Quadrantctomia e dissezione ascellare

Buongiorno, Sono stata operata al seno e linfonodi il giorno 17 aprile per un carcinoma infiltrante che ho scoperto io nonostante i controlli ogni 2 anni (screening) da più di 20 anni. Sono in attesa dell'esito istologico e conseguente appuntamento con l'oncologo. Ho 72 anni . Il 28 maggio compirò 73. Da allora ho tenuto il drenaggio esterno per piu di 5 giorni. Sembrava che ci fosse poco gemizio sieroso ma purtroppo continua (sempre meno, giallino e denso). Sono già andata 3-4 volte per cambiare la medicazione. Dovrei tornare lunedi 6 maggio dopo l'ultimo del 2 maggio. Ho dovuto allentare il cerotto che conteneva una pila di garze per il prurito spasmodico. Poco fa mentre mi lavavo ho visto che la zaffa era nel piccolo ma la parte quadrata non era più attaccata alla pelle. Ho tenuto ferma la zaffa e ho tolto il resto del bendaggio. Ho mezzo una garza autoadesiva per proteggere la ferita. Non so se resisterà fino a lunedì. Nell'eventualità ho un altra garza. La mia domanda riguarda solamente la mia "paura" di contagiare un mio famigliare. Ho lavato le mani, il lavandino e ho cambiato il pigiama. C'era sul lavandino il tubetto del dentifricio. Se l'ho uso posso contaminarmi?? La domanda è questa: posso attaccare un tumore ad uno dei miei famigliari a causa del gemizio sieroso o qualche altra traccia della ferita ? Soffro di eccessivo scrupolo ma questa mi tormenta di più. Grazie per un vostro riscontro che mi aiuterà a vivere un po' più serenamente (almeno spero) nonostante questo grosso problema di salute. Distinti saluti.

La risposta

avatar Altro Starbene Risponde x

Può stare tranquilla, non contamina nessuno

Domande correlate

Tumore

avatar Altro Starbene Risponde x

Purtroppo sì. Deve fare una ecografia nell’area segnalata dalla risonanza magnetica e se si rileva una lesione sospetta, eseguire una micro io sia o almeno un esame citologico

Vedi tutta la risposta

Calcificazioni

avatar Altro Starbene Risponde x

La decisione la prende il team multidisciplinare che analizza il suo caso, in particolare il radiologo senologo discutendo con gli altri componenti del team.

Vedi tutta la risposta

Piccola pallina mobile sottopelle attacatura seno quadrante superiore interno vicino sterno

avatar Altro Starbene Risponde x

Non conoscendo la sua età non è facile rispondere. Si faccia comunque visitare nel centro senologico della sua città e probabilmente le consiglieranno una ecografia e/o una mammografia (se non...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio