L'angoscia di tornare a casa la sera (vivo solo)

Da un pò di tempo vivo questa angoscia dei momenti che sarò a casa da solo al buio della sera, questo mi porta ad uscire stare con gente che poi mi delude, come se mi andasse bene tutto purché non essere da solo alla sera

La risposta

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Caro lettore, la sua angoscia di stare a casa è iniziata in seguito a un evento in particolare? Spesso le nostre emozioni, pensieri e sentimenti si mascherano facendoci provare paura e angoscia per situazioni che non riteniamo di per sè pericolose, ma che sono più accettabili e tollerabili rispetto a ciò verso cui la nostra angoscia si rivolge realmente. Provi a pensare se nella sua vita è accaduto un cambiamento, un evento in particolare o una situazione che potrebbe in qualche modo stare alla base dell’emergere  di tale angoscia.

Domande correlate

Come si sopravvive dopo un lutto?

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Carissima, la sua reazione alla perdita di una persona cara è normale e comprensibile, i sentimenti di disperazione sembrano non passare mai a volte, c’è bisogno di concedersi del...

Vedi tutta la risposta

Sono stressata

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Buongiorno, di quali pensieri negativi si tratta? Arrivano all’improvviso o in riferimento a situazioni particolari?

Vedi tutta la risposta

Tradimento

avatar Psicologia - Monica Picasso Dott.ssa Monica Picasso

Buongiorno Monica, quello che ha vissuto è sicuramente un evento doloroso e inaspettato. Credo che possa esserle utile rivolgersi a un professionista che la aiuti ad elaborare tale evento...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio