Ho paura di una gravidanza

Ciao a tutte è la prima volta che scrivo qui, avrei bisogno di un consiglio. ho un ritardo di 14 giorni ma premetto che non ho un ciclo regolare. l’ultimo ciclo mi è arrivato il 23 ottobre (di 31 giorni) e ho avuto un rapporto non protetto il 4 ( abbiamo avuto rapporti poi ha fatto la pipì e dopo un ora abbiamo avuto di nuovo rapporti ma non prottetti anche se comunque abbiamo usato il coito interrotto) il 19 però ho iniziato una cura di 12 pastiglie di antibiotico generico molto pensante che mi ha dato gravi effetti collaterali come forti emicranee e scariche continue. premetto che sono 40 kg e sono alta 1.60 (ho 17 anni). le rosse sarebbero dovute venirmi il 23 all’incirca ma nulla,il 30 ho fatto un test ma è negativo . ho male al seno ma magari è un sintomo del ciclo non saprei, magari mi si è bloccato. il mio ragazzo è sicuro che io non sia incinta. avete consigli ?cosa potrei fare? Ho moltissima ansia e ho ovaio policistico

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Sembra molto più probabile che le tue ovaie non stiano lavorando bene e che quindi i sintomi siano da disordine ormonale, inoltre il test di gravidanza è negativo!Mettiti tranquilla, pianifica una contraccezione adatta per te e cerca di mettere su qualche chilo, almeno 5. Cordiali Saluti

Domande correlate

Rischio gravidanza

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Lei deve allenarsi a mettere i preservativi e non infilarli fino in fondo, si deve lasciare libero lo spazio del serbatoio.Il rischio è nullo se lei non ha avuto un’eiaculazione entro 24 ore...

Vedi tutta la risposta

Terapia farmacologica per tumore al seno

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Il problema è lo spessore dell’endometrio dovuto al tamoxifene ma se l’isteroscopia e la biopsia endometriale sono rassicuranti può tenere il tutto sotto controllo.E le consiglio di...

Vedi tutta la risposta

ANORGASMIA

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non è un problema semplice. La donna può procreare senza venire quindi ci sono molte varietà nella risposta sessuale femminile.In passaro le donne sessualmente più responsive sono state...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio