Gonasi e iperstimolazione

Buon pomeriggio. Mi chiamo Francesca e ho 36 anni. Non ho ovaie policistiche o altre patologie dell'apparato riproduttivo ma sono sotto stimolazione con meriofert(75) ovaleap(200) e orgalutran(0,25) per una patologia genetica ( neurofibromatosi di tipo 1). Stasera sarà il mio ultimo giorno di stimolazione dato che domani sera farò gonasi 5000 e mercoledì farò il pick up. Secondo il monitoraggio di venerdì mattina ho 20 follicoli, endometrio 10.0 e il valore dell'estradiolo era 1200( il valore dell'estradiolo però risale a mercoledì, quello di venerdì non lo so, non me lo hanno comunicato). Dopo il pick up non avverrà il transfer dato che aspetterò la diagnosi pre impianto per patologia genetica. Avverrà il mese successivo con blastocisti in 5 giornata. Sono davvero molto spaventata per una eventuale iperstimolazione. Al momento non ho avuto, nonostante la presenza di molto follicoli di cui 11 già sopra i 14 mm, dolori particolari, a parte qualche fastidio al basso ventre. Quante probabilità ci sono che con il gonasi di domani sera possa andare in iperstimolazione? Leggevo che è proprio quel farmaco che provoca quella condizione. Come posso eventualmente evitarla o prevenirla?

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

I protocolli con cui si fanno queste stimolazioni sono collaudati e tengono conto di tutti gli studi sugli effetti collaterali,   in genere si cerca di fare il massimo di stimolazione con il minimo di effetti collaterali. Se ci sarà  un’iperstimolazione si dovrà tenerne conto per un’eventuale prossima volta 

Domande correlate

Fitoestrogeni

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

si senza problemicordialmente

Vedi tutta la risposta

2 aborti spontanei in pochi mesi

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

Direi che dopo due aborti precoci qualche accertamento deve essere fatto ma non vedo l’utilità di aspettare due mesicordialmente

Vedi tutta la risposta

Fertilità

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

Bisognerebbe prima vederla e fare una accurata anamnesi di quello che è capitato e valutare che esami fare a voi come coppia per valutare la fertilitàcordialmente

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio