Dolore retroscapolare

Salve. Da un paio di mesi presento un dolore retroscapolare che si irradia fino al tratto cervicale. Ora a sinistra e ora a destra. Tipo contrattura muscolare.Regredito con cerotti e antinfiammatorio. Bloccandomi. Di base ho una scoliosi e qualche protrusione lombare.Lavoro pesante fisicamente. Avendo avuto una pregressa iridociclite bilaterale anni fa,potrebbe essere un esordio di spondilite? Ho 42 anni

La risposta

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, il semplice dolore scapolare non è sufficiente per diagnosticare una spondilite. Non si preoccupi: è molto più probabile, in assenza di altri sintomi, che sia un semplice problema muscolare, considerato anche il lavoro pesante. Se vuole togliersi ogni dubbio, comunque, è ovviamente necessaria la visita medica, e può essere utile la ricerca del gene HLA-B27. Saluti

Domande correlate

Edema intraspongioso

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, Le consiglierei di proseguire con la terapia prescritta per altre due settimane. A volte, a seconda dell’entità del trauma, è necessario che passi più tempo per la totale...

Vedi tutta la risposta

Risposta telespinogramma

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, la scoliosi è un’alterazione delle curve della colonna vertebrale per cui si ha una curva non fisiologica visibile sul piano frontale (vista da davanti o dietro); inoltre,...

Vedi tutta la risposta

Cefalea da cervicale

avatar Fisioterapia Gabriele Pucciarelli

Gentile paziente, la cefalea può avere diverse cause, individuabili con una visita medica: nella maggior parte dei casi è di tipo tensivo, da cause cervicali o stomatognatiche. Nel primo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio