DISTURBI INTESTINALI (INTESTINO IRRITABILE)

Buongiorno, scrivo in quanto è un periodo che ho fastidi intestinali. Tutto è iniziato con del pollo malcotto mangiato 3 settimane fa che mi ha dato, un paio di giorni dopo, un paio di episodi di diarrea e le feci che le vedevo cambiate. Dopo ecografia, esami del sangue (qualche valore fuori posto ma a detta di medico di base e gastroenterologo, dovuti alla broncopolmonite fatta un mese e mezzo fa) ed esame delle feci (presenza di muco ma nessun parassita), mi è stata confermata la "sola" sindrome dell'intestino irritabile. Mi hanno consigliato di non fare la colonscopia, a detta loro non necessaria. Mi è stato consigliato di evitare solamente i formaggi molli (mai mangiati) e di prendere, all'evenienza, Catidral, per una diarrea che però si presenta solo sporadicamente. Ieri, dopo aver bevuto uno smoothie di sola frutta erroneamente conservato nella credenza anziché in frigo a max 8°, ho avuto borborigmi all'intestino e stamattina sono andato in bagno già 4 volte (tutte feci formate ma con tracce nere, per le quali il medico di base mi diceva che dipende dal cibo, ieri a pranzo ho mangiato riso venere). Non sono troppe? Con questa mail le chiedo se ci possono essere rischi per pollo e smoothie e, soprattutto, consigli per migliorare il mio intestino. Grazie in anticipo per il cortese riscontro.

La risposta

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,Premetto che senza conoscere Lei, la Sua età, i dettagli della Sua storia medica e i riscontri degli esami eseguiti, è molto difficile risponderLe, ma posso provare a darLe consigli di carattere generale.Per quanto riguarda il pollo mal cotto, anche fosse stato malconservato e quindi potenzialmente contaminato da batteri o tossine batteriche, la sintomatologia di un’infezione, di una tossinfezione o di una intossicazione alimentare sono molto rapidi e, avendolo Lei mangiato circa 3 settimane prima di aver inviato questo messaggio, Le posso dire che tutto quello che doveva succedere, ormai è successo. Per quanto riguarda lo smoothie mal conservato, può essere che l’aumento del numero di scariche alunne possa essere stato dovuto ad esso, e se questi sintomi persistessero o diventassero più intensi, il mio consiglio è quello di rivolgersi al Suo Curante, o se la sintomatologia fosse molto intensa, andrei eventualmente in Pronto Soccorso. 

Domande correlate

Sto prendendo Vessel 250 Sulodexide. Occorre prendere una protezione gastrica o è ben tollerato?

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,La Sulodexide non è tra i farmaci tipicamente gastrolesivi e quindi non è consigliata una gastroprotezione quando lo si assume.

Vedi tutta la risposta

Salmonella

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissima,è difficile rispondere con precisione non conoscendo Lei, né la Sua storia medica e gli eventi che l’hanno portata ad eseguire la coprocoltura. Dati importanti sono anche il...

Vedi tutta la risposta

Dolore allo stomaco

avatar Gastroenterologia - Luca Pastorelli Dott. Luca Pastorelli

Gentilissimo/a,Se i sintomi si risolvono dopo pochi giorni è verosimile che si tratti di un evento infettivo a carico dell’apparato digerente, che, generalmente, non merita ulteriori...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio