Cistite o infezione vaginale?

Ho un prurito intimo da 5 giorni, non costante, si manifesta dopo minzione e durante i rapporti. Nei primi giorni inoltre fare pipì provocava bruciore, ora non più. Da ieri invece ho questa costante stimolo di minzione, che avviene in modo frequente e le quantitá di urina sono abbondanti. Il medico mi ha diagnosticato un principio di cistite, ma è giusto? Qual'é la causa Inoltre vorrei sapere se tutto ciò potrebbe essere sintomo di gravidanza, il ciclo mi dovrebbe venire a giornu, ma nei giorni prossimi all'ovulazione ho avuto un rapporto quasi protetto, perché all'inizio per qualche minuto non abbiamo usato il preservativo, poi si.

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Penso che il medico curante abbia ragione. Anche se c’è l infiammazione vaginale, ci sono evidentemente sintomi delle vie urinarie quindi ti devi curare su due fronti.

Domande correlate

Per tiroide di ashimoto (endocrinologo) non c'è sui nomi da scegliere medico

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Quando ce n’è bisogno è meglio usare Eutirox che la tiroide secca. Eutirox è un farmaco assolutamente bioidentico che però va dosato correttamente.Un’alternativa, visti i valori...

Vedi tutta la risposta

Pillola, venire dentro e vomito

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Puoi ritenerti copertaCordiali saluti

Vedi tutta la risposta

Seasonique

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non ti devi preoccupare e devi continuare scrupolosamente.Dopo il primo ciclo di tre mesi di solito le perdite scompaiono

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio