Ciclo instabile

Da fine anno, ho registrato un ciclo instabile che si ripresenta ogni 20 giorni, creandomi sbalzi d'umore e stanchezza.Sono sempre stata molto regolare ogni 27 giorni e l'unico disturbo che accusavo fino a 2 anni fa era gonfiore addominale e emicrania, nei 10 giorni prima del ciclo. Invece negli ultimi 2 anni,anche questi sintomi si sono accentuati e accompagnati da irritabilità, umore instabile,pianto senza motivo, tristezza,che scompare una volta che si presenta il ciclo. Non ho mai preso farmaci per contrastare nessuno di questi sintomi.Ho 39 anni,vorrei sapere se questi problemi potrebbero essere legati a un anticipo di menopausa e comunque in che modo si può presentare questo anticipo. Grazie Cordialmente Laura

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non si può pensare a una menopausa anticipata senza fare degli esami, e poi deve controllare la tiroide.Quindi esami utili FSH, LH, PRL, TSH, E2.I cicli brevi, di 20 giorni potrebbero indicare che non c’è ovulazione e questo è un sintomo premenopausale.Per i suoi sintomi potrebbe essere d’aiuto il Ciclomin in capsule, un fitoterapico che contiene anche Agnocasto, molto utile nella sindrome premestruale,  da usare per 4-6 mesi.Cordiali Saluti 

Domande correlate

Fitoestrogeni

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

si senza problemicordialmente

Vedi tutta la risposta

2 aborti spontanei in pochi mesi

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

Direi che dopo due aborti precoci qualche accertamento deve essere fatto ma non vedo l’utilità di aspettare due mesicordialmente

Vedi tutta la risposta

Fertilità

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

Bisognerebbe prima vederla e fare una accurata anamnesi di quello che è capitato e valutare che esami fare a voi come coppia per valutare la fertilitàcordialmente

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio