Calo desiderio

Salve, Come da titolo sto cercando consiglio per andare a capo di questa situazione assai frustrante, calo del desiderio. Ho 26 anni, sono una ragazza, e ho riscontrato questo problema dopo assunzione per circa 7 mesi di pillola ginoden. Non avevo mai assunto contraccettivo orale prima di allora. Ed è stato prescritto per acne dovuta ad ovaio policistico. Devo precisare che in quel periodo ho subito la perdita di mia madre, ed il mio ginecologo è convinto che ne sia la causa assoluta. Ma io non ne sono convinta, adesso dopo svariato tempo senza pillola sto iniziando ad avere rapporti un po piu soddisfacenti e meno traumatici visto che riesco a lubrificarmi un po meglio. Vorrei precisare inoltre che prima del calo de desiderio totale ho avuto vari periodi di revidive da candida, vaginosi, e che a volte per paura di ricascarci vivevo il sesso molto male. Evitando persino di usare saliva, e dita. Detto questo, vorrei sapere quale strada devo percorrere per andare a capo della situazione. La pillola contraccettiva mi terrebbe a bada l acne e il disagio che comporta psicologicamente, ma il calo del desiderio andrebbe a creare dei problemi di coppia. La ringrazio anticipatamente per il tempo dedicato. Cordiali saluti

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Devi parlarne con il medico curante e fare degli esami generali: TIroide e Prolattina vanno incluse..Fai una visita ginecologica possibilmente da un/una specialista con competenze sessuologiche.Assumi intanto del Magnesio (Ultramag) ed eventualmente Same-fast.Cordiali saluti

Domande correlate

Fare l'amore senza preservativo

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

La “sborra” cioè l’eiaculazione è la condizione necessaria per il concepimento perché permette la secrezione degli spermatozoi nell’apparato ginecologico...

Vedi tutta la risposta

Assumere medicinali mentre si cerca di avere un figlio

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non ci sono controindicazioni

Vedi tutta la risposta

Dubbio su gravidanza

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Per quanto riguarda la pillola del 26, non c’era bisogno di assumerne una in più perché l’episodio di vomito è stato 5 ore dopo.Non mi sembra che ci sia morivo di preoccupazione....

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio