hero image

Come lisciare i capelli crespi

Il liscio “a piombo” è sempre di moda, ma non è così semplice ottenerlo. Gli esperti spiegano come fare a casa e cosa chiedere in salone

credits: iStock




Uno stile moderno e classico allo stesso tempo: stiamo parlando dei capelli lisci à plomb, rivisitazione raffinata e chic della moda anni ’70, in versione extra long con la riga in mezzo, ma anche con lunghezze medie e tagli ultra scalati o corti e asimmetrici.

Certo, ottenere il liscio perfetto non è così semplice e lo sa bene chi ha i capelli ricci e crespi. Ma con i trattamenti speciali in salone e le giuste mosse a casa puoi mantenere l’effetto straight a lungo.

Sae hai i capelli ultra ricci


Cosa fa il parrucchiere

Se sogni un liscio estremo, la soluzione è una stiratura chimica. «Oggi esistono prodotti in grado di far diventare a piombo anche i capelli più difficili,  senza rovinarli», spiega Marco Todaro, art director Officina dello Stile.

«La stiratura richiede diversi passaggi e una seduta piuttosto lunga, ma il risultato dura dai 2 ai 5 mesi». Tieni conto che i capelli non torneranno come prima per un periodo piuttosto lungo e quindi devi essere molto convinta del nuovo look.

«Inoltre con il passare del tempo inizieranno a essere sempre meno dritti e la ricrescita sarà comunque quella naturale. Questo significa che per mantenere un liscio uniforme, a casa dovrai impegnarti con una manutenzione costante », puntualizza l’esperto.


Cosa puoi fare a casa

«Per conservare l’effetto straight, sono indispensabili shampoo e conditioner specifici perché, pur in quantità nettamente inferiori, contengono gli stessi principi attivi del trattamento effettuato in salone», suggerisce Todaro.

Attenta anche a come lavi i capelli. «Fai lo shampoo sotto la doccia e non a testa in giù. Così assecondi il liscio ed eviti alla chioma di annodarsi e di gonfiarsi », spiega Sergio Gnan, hairstylist di sfilate e partner di Wella Art Hair Studios.

«Indispensabile poi un prodotto pre-styling lisciante, da applicare sui capelli ben pettinati e tamponati con un asciugamano senza arruffarli. Se non si effettua questa operazione, l’umidità in eccesso diluirà il prodotto rendendolo meno efficace».

Dopo questo passaggio, puoi procedere con l’asciugatura con il phon (ricordati di dirigere il getto sempre dall’alto verso il basso) e, se necessario, rifinisci lo styling con la spazzola o la piastra 

Se hai i capelli ondulati


Cosa fa il parrucchiere

«In salone chiedi un trattamento relax. È una lisciatura chimica soft (il risultato dura dalle 6 alle 8 settimane) che permette di modificare temporaneamente la struttura del capello, distendendone la fibra.

Il parrucchiere applica il prodotto sulle singole ciocche, poi le pettina per farlo penetrare bene e lascia in posa per qualche minuto prima di sciacquare. Una volta terminato il processo, i capelli mostrano un aspetto morbido e setoso», spiega Sergio Gnan.


Cosa puoi fare a casa

Dopo un trattamento relax, il liscio tenderà a mantenersi anche alle radici, quindi la gestione a casa sarà facile, con spazzola e phon.

Ricordati di usare sempre prodotti specifici per conservare il liscio (shampoo, balsamo o maschera eun siero protettivo per lo styling) e non trascurare dopo la piega di applicare spray, oli o cere per rifinire e mantenere più a lungo il risultato.

Si tratta di prodotti che contengono lipidi vegetali ma anche cheratina e ceramidi che rinforzano la fibra capillare e allo stesso tempo la sigillano, proteggendola.

Se hai i capelli appena mossi 


Cosa fa il parrucchiere

Se sono sottili e con l’umidità tendono a incresparsi, in salone chiedi un liscio temporaneo che il parrucchiere realizz  con spazzola e phon, oppure con la piastra.

«Il massimo del “piatto” si ottiene con quest’ultima o con le spazzole doppie, perché i capelli vengono compressi su entrambe le superfici», sottolinea Marco Todaro. Per una piega perfetta, si utilizzano prodotti che danno più corpo ai fusti.

«Contengono cheratina, lipidi, agenti idratanti che rendono più spessi i capelli ed eliminano il crespo», aggiunge Sergio Gnan.


Cosa puoi fare a casa

Lo sanno tutte le maniache del liscio perfetto: è difficile replicare lo styling fatto in salone. Ma con le mosse giuste ti ci puoi avvicinare.

«Dopo aver lavato e tamponato i capelli, asciugali per circa l’80%. Poi dividi in tre aree la chioma, separandole con delle pinze: superiore, intermedia e zona della nuca.

Iniziando proprio da qui, passa spazzola piatta e phon con beccuccio regolato alla massima velocità e del calore, facendo attenzione a rivolgere sempre le radici verso il basso e tenendole il più aderenti possibile alla testa. Prosegui il brushing nella zona intermedia e termina con quella superiore», spiega Todaro.

Se invece preferisci la piastra, passala sulla chioma asciutta (non scordare il fluido specifico protettivo), sempre divisa in zone, e ricorda che se hai i capelli sottili o normali la temperatura va regolata intorno ai 140 °C, mentre puoi arrivare fino ai 230 se hai una capigliatura molto spessa e robusta.

Le mosse per mantenere il lavoro del parrucchiere

Passa una spazzola piatta in setole naturali dalle radici alle punte: il sebo si distribuisce sulle lunghezze alleggerendo la base e assecondando l’effetto liscio. 

Se hai i capelli lunghi prima di andare a letto legali in una coda bassa e morbida.

Lo shampoo elimina il liscio temporaneo: usa un detergente a secco e subito dopo dai un colpo di phon per eliminare i residui.

Utilizza prodotti professionali, sia per quanto riguarda i cosmetici lissant sia per gli accessori come phon e piastra.

Punta su un asciugacapelli a ioni, che mantiene la chioma più idratata e scongiura l’effetto crespo. Mentre per la piastra, scegli un modello di ultima generazione, in ceramica, che riscalda in modo uniforme senza danneggiare la struttura di capelli.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n.4 di Starbene in edicola dal 09/01/2018

Leggi anche

Capelli perfetti anche in inverno

Capelli: soffri di caduta precoce?

Capelli: tagli a bassa manutenzione

Oli multiuso per viso, corpo e capelli