Tag: infarto

Il microbiota influenza la nostra salute sin dalla nascita

Si moltiplicano gli studi sulla galassia di microrganismi presenti in tutto il corpo (non solo nell’intestino). Perché in ogni stagione della vita giocan...

Dermatiti, coliti, depressione: tante malattie e una sola causa, l'infiammazione

Molti disturbi, dai problemi cardiovascolari al morbo di Crohn, sembrano avere un'origine comune

Infarto e ictus: le donne possono prevenire. Ecco come

Otto donne su 10 pensano che le malattie cardiocircolatorie riguardino solo gli uomini e vedono per la prima volta lo specialista dopo la menopausa. Le card...

Problemi cardiovascolari: le nuove terapie salvacuore

I progressi nella cura dei problemi cardiovascolari sono tanti e significativi

Infarto: cuore a rischio anche per i più giovani

Basta un controllo dallo specialista ogni 1 o 2 anni (a seconda dei casi) per scongiurare molti guai

Trombosi: che cos’è, sintomi e cause

Come riconoscere questo processo patologico e prevenirlo, evitando spiacevoli sorprese

Antinfiammatori: perché possono fare male al cuore

Assunti per lunghi periodi aumentano il rischio di infarto e di ictus. Scopri perché e cosa fare

Cuore, come mantenerlo sano senza farmaci

È l’organo più importante del corpo, ma è spesso sottoposto a stress

Vitamina D: i vantaggi per la salute

Indispensabile per le ossa, protegge il cuore ed è fondamentale in tante altre funzioni dell'organismo

È vero che un colpo di tosse salva dall'infarto?

Ecco un'altra diceria che periodicamente riprende a girare in Rete. Facciamo chiarezza

Colesterolo alto, ecco cosa fare

Al di sopra dei fatidici 200 può compromettere la circolazione e la salute del cuore

L'infarto nelle donne: come riconoscerlo

Non credere che sia solo maschile. Scopri quali sono i campanelli d'allarme

Fibrillazione atriale: sintomi e cure

È la più comune delle aritmie del cuore, ma non va sottovalutata, perché può favorire ictus, trombosi, infarti. Il nostro esperto ci spiega come riconos...

Colesterolo cattivo nel sangue: più bassi i limiti consigliati

Se sei iperteso e fumi, non deve superare i 100. Lo dicono le nuove linee guida dei cardiologi europei

Il crepacuore esiste davvero

Scatenato da un dolore molto forte o da uno stress intenso, ha gli stessi sintomi dell'infarto