Borse da piscina: le 4 migliori

Abbiamo testato 10 modelli, valutando con attenzione capienza, organizzazione degli spazi interni, impermeabilità. Scopri i 4 migliori



207173

Chi va in piscina deve portare con sé un sacco di cose: costume, ciabatte, cuffia, accappatoio, bagnoschiuma... È dunque fondamentale avere una borsa capiente e ben strutturata. Ecco con quali criteri abbiamo selezionato le 4 borse da piscina (su 10 esaminate) che hanno superato a pieni voti il nostro test.


I dettagli vincenti

L’accappatoio occupa un bel po’ di spazio e lo stesso le ciabatte che, per motivi di igiene, devono rimanere separate dal resto. Poi ci sono gli indumenti puliti di ricambio da tenere a parte, proprio come il costume bagnato dopo l’allenamento.

È allora indispensabile che la borsa abbia almeno due vani distinti: uno scomparto grande e un altro di dimensioni medie, in tessuto impermeabile, dove riporre i capi bagnati. Anche il fondo deve isolare bene dall’umidità, inevitabilmente presente negli ambienti di una piscina.

Punti in più sono poi stati assegnati ai modelli che presentano altre tasche, interne oppure esterne, per riporre gli effetti personali e altri oggetti indispensabili (a partire dal flacone dello shampoo e da altri prodotti per la cura del corpo). Oltre alla praticità d’uso, nel selezionare le quattro “preferite” le nostre tester hanno infine considerato la comodità nel trasportarle.


Il consiglio in più

Per evitare la formazione di muffe e cattivi odori, non appena rientri a casa svuota la borsa e lasciala ad arieggiare per una notte, tenendo le cerniere aperte oppure risvoltandola completamente.

Di tanto in tanto, puoi risciacquarla in tutte le sue parti con una spugna imbevuta di acqua e, per una maggiore igiene, spruzzare all’interno uno spray antibatterico come quello che in genere si usa per le scarpe sportive.


LE 4 BORSE DA PISCINA MIGLIORI:

Aquarapid OMY/F Borsa Sportiva; 29,95 €; info: aquarapid.com

Il punto di forza. La comodità di trasporto. 

Compatta ma sufficientemente capiente, permette di sfruttare al massimo lo spazio del vano centrale che si apre con una grande cerniera su 3 lati. Il suo tessuto, in poliestere ripstop, è impermeabile, leggero e morbido, mentre il fondo e le cuciture sono rinforzati per sopportare al meglio gli sfregamenti.

Particolarmente apprezzate dalle tester la tasca laterale, molto capiente, e soprattutto la comodità di trasporto: oltre alla tracolla, ha due grandi e morbide maniglie che si trasformano in spallacci, così puoi portarla come uno zaino.

Arena Borsa Fast Duffle; 50 €; info: arenawaterinstinct.com

Il punto di forza. La praticità.

In tessuto impermeabile leggero e resistente, la sua grande cerniera che si apre su 3 lati scoperchiando il vano centrale ha entusiasmato le nostre tester. Consente, infatti, sia di trovare ciò che serve senza dover svuotare la borsa, sia di riporre comodamente tutto in ordine.

Molto apprezzata l’ampia tasca laterale, ideale per tenere separato il costume bagnato, le ciabatte o la trousse da doccia. Promossa anche la praticità degli spallacci, che permettono di portare la borsa su una spalla, a tracolla o a mano.

Jaked Neptune; 44,90 €; info: jaked.com

Il punto di forza. La robustezza.

La forma squadrata e la grande cerniera dotata di doppia zip su 3 lati permettono sia di stipare sia di prendere tutto l’occorrente dal vano centrale con molta facilità. Promosse anche le 2 tasche laterali, che possono contenere oggetti voluminosi come ciabatte o trousse da bagno.

Ma ciò che ha colpito di più le tester è stata la sensazione di robustezza, dettata anche dalle cuciture rinforzate. Molto apprezzati gli spallacci dotati di maniglia, che permettono di trasportarla sia a mano sia su una spalla o a tracolla, e il fondello impermeabile.

Speedo Duffel Bag; 44,90 €; info: speedo.com

Il punto di forza. La valvola anti-umidità. 

Impermeabile, è in nylon ripstop, tessuto leggero e resistente: una caratteristica che la rende ideale per chi, a casa, desidera piegarla e riporla in poco spazio. Il vano principale è ampio, con una lunga cerniera che permette di sistemare l’accappatoio senza fatica e un taschino interno impermeabile per gli effetti personali.

Ha 2 tasche laterali: una dotata di zip dove riporre costume bagnato, occhialini e cuffia; l’altra, elasticizzata, in cui mettere la bottiglietta d’acqua. Molto apprezzata la presenza di una valvola di plastica che lascia uscire l’umidità.

IL NOSTRO LAB: Daniela Pintus e Giulia Radaelli, istruttrici di nuoto al Fitness Village Gestisport di Lainate (Milano)


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato nel n° 23 di Starbene in edicola dal 21 maggio 2019

Starbene Lab

I 4 migliori costumi da nuoto

Costumi modellanti: i 4 migliori

Borse da palestra: le 4 migliori

Scarpe da running: le migliori 4

Scarpe da trekking: le 4 migliori

Scarpe da walking, le 4 migliori

Scarpe da arrampicata: le 4 migliori

Scarpe da aerobica: le 4 migliori

Load More