ADRENALINA GS 10F 1MG 1ML - Gravidanza e allattamento

ADRENALINA GS 10F 1MG 1ML Controindicazioni Posologia Avvertenze e precauzioni Interazioni Effetti indesiderati Gravidanza e allattamento Conservazione

Gravidanza Non vi sono studi adeguati riguardo l’uso di adrenalina in gravidanza. Gli studi condotti sugli animali hanno evidenziato una tossicità riproduttiva quando somministrata a dosi 25 volte superiori rispetto a quelle utilizzate nell’uomo. Il rischio potenziale per l’uomo non è noto. L’adrenalina inibisce le contrazioni uterine spontanee o indotte dall’ossitocina e può ritardare il secondo stadio del travaglio. Al dosaggio sufficiente a ridurre le contrazioni uterine, il farmaco può causare un prolungamento dell’atonia uterina con emorragie. Se usato durante la gravidanza, l’adrenalina può causare anossia fetale. Per questa ragione l’adrenalina per via parenterale non deve essere somministrata durante il secondo stadio del travaglio. L’adrenalina deve essere usata durante la gravidanza solo se i potenziali benefici giustificano i potenziali rischi per il feto. Allattamento L’adrenalina viene escreta nel latte materno. Pertanto, l’allattamento deve essere evitato quando si somministra l’adrenalina.

Farmaci

AGUETTANT ITALIA Srl

ADRENALINA AGUET 10SIR1MG/10ML

PRINCIPIO ATTIVO:

PREZZO INDICATIVO: 484,00 €

GALENICA SENESE Srl

ADRENALINA GS 10F 0,5MG 1ML

PRINCIPIO ATTIVO: ADRENALINA

PREZZO INDICATIVO: 4,50 €

GALENICA SENESE Srl

ADRENALINA GS 10F 1MG 1ML

PRINCIPIO ATTIVO: ADRENALINA

PREZZO INDICATIVO: 4,90 €