Tempo di protrombina

Buonasera a tutti, ho effettuato qualche giorno fa degli esami del sangue tramite Azienda e nel pacchetto prevenzione c’erano pure degli esami non tanto a me conosciuti. Tutti i valori sono ottimi, ho 31 anni e pratico sport abitualmente. Nelle analisi ci sono però questi valori con asterisco: Attività protrombinica 53% valore minimo 70 e INR 1.43 valore normale non superiore 1.3. Inoltre tempo di tromboplast.parziale 33.8 ( assolutamente nella norma). Che cosa mi succede? Lunedì porterò gli esami al medico ma non riesco proprio a capire. Devo preoccuparmi? Ho fatto una cura fino al giorno prima del prelievo a base di antinfiammatori per dolore alla schiena, può incidere? Grazie mille

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Penso che le alterazioni possano dipendere dall’uso degli antinfiammatori.

Domande correlate

Zecca nel naso

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

La zecca è un parassita abbastanza voluminoso che non può passare inosservato.

Vedi tutta la risposta

Contro il raffreddore

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Può andare bene un antistaminico nelle diverse formulazioni e preparazioni in commercio.

Vedi tutta la risposta

Epatopatia

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non sono autorizzato a comunicare il mio indirizzo privato.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio