Ritardare il ciclo

Buongiorno, ho già fatto una domanda riguardo a questo argomento ma non mi è stato risposto su alcuni punti per me importanti. Volevo gentilmente sapere se ci sono controindicazioni nel ritardare il ciclo continuando con il secondo blister senza periodo di interruzione e se durante l'assunzione del secondo blister oltre ai classici fenomeni di spotting può eventualmente venire anche una sorta di ciclo lieve. Grazie

La risposta

avatar Ginecologia Dott. Nico Naumann

Il ritardare tramite prolungata assunzione del contraccettivo non ha controindicazioni. Può dare  diversi benefici come la stabilità ormonale con l’eliminazione di tanti sintomi legati al ciclo ( PMS ). Lo spotting può avvenire ed è imprevedibile; la sospensione viene regolarmente seguita da un ciclo, indipendentemente da quanti blister Lei assume. E’ consigliato un trattamento fino a 6 mesi di assunzione continuativa (  long cycle) nelle donne affette da severa PMS. 

Domande correlate

Contraccezione

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non ti devi preoccupare se hai sempre assunto le pillole correttamente. Cordiali Saluti

Vedi tutta la risposta

Dimenticanza pillola

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Lei ha fatto la cosa giusta, prendendo la pillola dimenticata appena ha potuto. Sarebbe stato meglio averla presa entro le 12 ore ma il divario è minimo quindi non dovrebbe avere problemi tranne...

Vedi tutta la risposta

Ritardo del ciclo

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Conviene ripetere un test di gravidanza a 7/10 giorni di distanza, se non ci sono altri sintomatologia o dolori che suggeriscono di anticipare una visita. Cordiali Saluti

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio