Rischio patologie alla tiroide?

Ho assunto per 5 giorni un integratore a base di iodio per la perdita di peso. Inizialmente andava tutto bene e stava funzionando, poi ho iniziato ad avvertire forte dolore alla tiroide e gonfiore nella zona del collo. Ho interrotto subito il prodotto e mi sono recata in ospedale. Qui ho effettuato gli esami del sangue che sono risultati nella norma e il medico mi ha prescritto degli antidolorifici. Il dolore comunque non è passato, io ho iniziato ad aumentare di peso, ho viso gonfio,capelli deboli. Soffro di stipsi e ho problemi di insonnia (nessuno dei sintomi era presente prima di assumere l'integratore). Tutto questo può essere legato alla sospensione del farmaco?

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non credo che tutti i sintomi che lei riferisce possano in qualche misura essere causati dalla assunzione di un integratore per cui credo che tutto sia stato scatenato da una crisi di ansia. 

Domande correlate

Colesterolo alto

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

La alimentazione che incide sui livelli di colesterolemia deve essere attenta a escludere grassi di origine animale, come latte e i suoi derivati, carni grasse, e uova.

Vedi tutta la risposta

Antibiotico

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Alcol e vino sono la stessa cosa e la loro assunzione in dosi moderate non può creare problemi. Diverso è il caso di una assunzione di dosi più consistenti durante la effettuazione di una...

Vedi tutta la risposta

Vene delle mani

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non conosco l’età del suo compagno e le sue eventuali pregresse e attuali patologie metaboliche e cardiovascolari. Non posso esprimermi.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio