Richiesta informazione insufficienza renale

Buongiorno egregio Dott. La contattavo per manifestare in problematica che sta affliggendo mia madre con età di 76 anni, la stessa è ipertesa e assume i seguenti farmaci icomb 5mg/5mg 1 cp al die e lasix 25 mg 2 cp die, 1 mattina e 1 sera. Recentemente abbiamo eseguito gli esami ematochimici e ne è emerso che alcuni valori riguardanti i reni risultano alterati: quali i valori cone creatinina 2.28 azotemia 90 potassio 5.5 acido urico 10.0 e ast sgot 107, questo identifica un’indifferenza renale che sta causando uno stato confusionale in mia madre, la quale non si orienta molto bene nello spazio e presenta frasi e concetti disconnessi. Per questo motivo ringrazio anticipatamente chi possa aiutarmi nella prescrizione di un farmaco che possano abbassare questi valori e dare un po’ di sollievo a mia madre Grazie buona giornata

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

I sintomi che lei riferisce sono tipici di un deficit  cognitivo in una persona che per altro presenta una insufficienza renale, iperuricemia e ipertransaminasemia che possono configurare una sindrome epato-renale (una patologia multiorgano che determina contemporaneamente insufficienza renale ed epatica) Il deficit cognitivo non è però correlato a questa ultima condizione ma è una forma precoce di demenza senile o di malattia alzeimeriana sulla quale conviene che si esprima uno specialista geriatra.

Domande correlate

Paura reazione allergica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non può trattarsi di una reazione allergica, le cause dei suoi sintomi sono di altra natura.

Vedi tutta la risposta

Fegato cure termali?

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Non so a quali cure termali si riferisce, ma se allude alle cure termali o di tipo balneoterapiche o aerosoliche non ci sono problemi; sulle cure termali idropiniche riterrei che ugualmente non ci...

Vedi tutta la risposta

Epistassi anziana diabetica

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Può darsi che siano entrambi questi fattori -la ipertensione arteriosa e l’uso dell’acido acetilsalicico (Cardioaspirin) – a entrare in gioco nel determinare le epistassi. Per...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio