Quale terapia e' giusta?

Gentile Dottoressa, mi rivolgo a Lei per avere una risposta giusta per il mio problema che vado ad esporle: sono affetto da flogosi agli arti inferiori (dal ginocchio alla caviglia) dovuta a cattiva circolazione che mi procurano continui bruciori e dolori. In sede ospedaliera mi sono state effettuate medicazioni prima con CONNETTIVINA, poi con abbondante uso di pomata SOFARGEN con relativa fasciatura. L'infermiere che viene a domicilio per le medicazioni necessarie asserisce di non metter pomata per favorire l'asciugatura delle parti che continuano a espellere liquido.Da analisi risulta presenza di batteri: Providencia rettgeri,Enterococcus faecalis.Le chiede cortesemente secondo la Sua esperienza quale e' la tesi migliore ed efficace.In ultimo volevo sapere se eventualmente si possa utilizzare il SOFARGEN spray in alternativa alla pomata.Preciso che sto prendendo antibiotico CIPROXIN 500 prescritta dal medico curante. Confidando nella Sua cortesia ed esperienza rimango in attesa di una risposta.

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

La prescrizione  della  Ciprofloxacina (Ciproxin) è corretta e localmente consiglierei  solo una efficace detersione e, se, come immagino, gli arti sono gonfi, una contenzione durante il giorno con una fasciatura potrebbe risultare molto utile.

Domande correlate

Peso

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice, le consiglio di rivolgersi ad un medico specialista in scienza dell’alimentazione o ad un servizio di dietetica di un ospedale della sua zona. In questo modo, dopo...

Vedi tutta la risposta

Vorrei poter prendere peso e cercare di riuscire a mangiare senza avere paura della nausea

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice, le consiglio di rivolgersi ad un medico specialista in scienza dell’alimentazione o ad un servizio di dietetica di un ospedale della sua zona. In questo modo, dopo...

Vedi tutta la risposta

Magra

avatar Dietologia - Carla Lertola Dott.ssa Carla Lertola

Cara lettrice/caro lettore, le consiglio di rivolgersi ad un medico specialista in scienza dell’alimentazione o ad un servizio di dietetica di un ospedale della sua zona. In questo modo, dopo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio