Problema pcr

Salve, qualche tempo fa in ospedale mi hanno riscontrato una colite, i sintomi sono: bruciore di stomaco da reflusso (cattiva alimentazione) aria nella pancia, feci a volte normali, a volte marrone chiaro, a volte un po' più liquide, ultimamente si è presentato un dolore all'addome sinistro che si sposta in basso o in alto sotto le costole.... Ho fatto le analisi del sangue diciamo che i valori strani sono stati: vitamina d bassa, vitamina b bassa ma la cosa che mi ha preoccupato è il pcr a 34.6, analisi fatte a dicembre risultavano 0.6, è normale una pcr così alta? Grazie per la risposta.

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Una PCR a quei livelli fa pensare ad un processo infiammatorio che deve essere ulteriormente indagato.

Domande correlate

Effetto antibiotico

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

La Claritromicina (Veclam) non è di per sè gastrolesiva, pertanto può continuare la sua assunzione; può provare qualche antiacido per la sintomatologia di origine gastrica.

Vedi tutta la risposta

Analisi del sangue (esito)

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

L’interruzione della pillola anticoncezionale è giustificata dalla trombocitosi che la espone a rischi di natura cardiovascolare

Vedi tutta la risposta

Respiro sibilante, dispnea, dolori toracici

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Il respiro sibilante mi sembra l’unica cosa degna di rilievo e potrebbe trattarsi di una forma di asma che andrebbe meglio diagnosticata e specificata.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio