Pillola e diarrea, spotting

Buongiorno dottori. Vi scrivo perché sono un po' preoccupata a causa di uno strano spotting che si sta protraendo da una settimana, a metà del blister. Prendo Klaira da 4 anni e non ho mai avuto di questi problemi. Assumo la pillola regolarmente alle 15 e non ho avuto dimenticanze. Tuttavia, il secondo giorno di questo blister (un giovedì) alle 8 circa di mattina ho avuto un episodio isolato di feci molto molli, ma scarse. Il lunedì successivo ho avuto un rapporto completo, e ho davvero paura che fosse a rischio. Durante i giorni di pausa (il martedì) ho avuto una scarica di diarrea, ma non mi ero preoccupata considerando che l'ultima pillola assunta fosse una placebo. Sono molto in ansia perché la mia ginecologa mi disse tempo fa che anche la minima alterazione dell'attività intestinale può compromettere l'assorbimento, e ora questo spotting cominciato a distanza di una settimana dall'episodio, senza che ci siano stati altri problemi di assunzione, mi sta davvero facendo preoccupare. Posso stare tranquilla?

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non c’è problema nell’assunzione, puoi stare tranquilla. Consiglio una visita per tranquillità su endometrio e collo dell’utero 

Domande correlate

Fitoestrogeni

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

si senza problemicordialmente

Vedi tutta la risposta

2 aborti spontanei in pochi mesi

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

Direi che dopo due aborti precoci qualche accertamento deve essere fatto ma non vedo l’utilità di aspettare due mesicordialmente

Vedi tutta la risposta

Fertilità

avatar Ginecologia Dott. Claudio Castagna

Bisognerebbe prima vederla e fare una accurata anamnesi di quello che è capitato e valutare che esami fare a voi come coppia per valutare la fertilitàcordialmente

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio