Pillola e

Buongiorno, ho preso per 3 anni elyfen 30 senza avere problemi. Poi ho inziato ad avere perdite rosso vivo e anche abbastanza abbondanti. Così dopo tutti gli accertamenti (pap-test, ecografia, analisi,..)dove andava tutto bene la ginecologa mi ha fatto cambiare la pillola. Così ho iniziato a prendere Zoely per 4 mesi ma le cose non sono cambiate, così mi ha fatto cambiare nuovamente e ora prendo Klaira da 3 mesi (sono alla 20 pillola del 3 blister) ma il risultato non cambia. Com’è possibile? Non so più cosa fare, sto disperando. Mi conviene continuare ancora un mese o cambiarla? In caso che pillola è consigliata per evitare spotting? Inoltre volevo chiedere come mai dopo la doccia e dopo i rapporti sessuali il flusso delle perdite aumenta, è normale? Grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Con Klaira può continuare un altro mese o due però, se non ottiene risultati e l’Ecografia Transvaginale è negativa (meglio rifarla) ed ha anche un pap test recente negativo, prenderei in considerazione un tampone cervicale per la ricerca di Chlamydia e Mycoplasmi che sono microrganismi un po’ subdoli che possono dare perdite di sangue

Domande correlate

Escherichia coli da tampone vaginale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’Escherichia Coli è  un batterio comune dell’intestino ma è la sua prevalenza e virulenza che causano molti problemi.  Di fatto la maggior parte delle cistiti e delle...

Vedi tutta la risposta

Acne ormonale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

I dati non sono sufficienti per dare un parere ma gli effetti migliori sull’acne si hanno in genere con la pillola

Vedi tutta la risposta

Fitoestrogeni

avatar Ginecologia - Claudio Castagna Dott. Claudio Castagna

si senza problemicordialmente

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio