Perdite anomale

Buongiorno, Cercherò di essere il più chiara e sintetica possibile. Ho 22 anni, il mio ciclo è tendenzialmente regolare con una media di 30 giorni tra un ciclo e l'altro. Ho avuto l'ultimo ciclo il 29/12, dal 19esimo giorno e per i 5 giorni successivi ho avuto perdite scure, marroncine non abbondanti. In tutto questo il 21esimo giorno ho avuto un rapporto protetto a seguito del quale ho avuto una perdita, questa volta non marrone ma di sangue rosso. Oggi era previsto l'arrivo del nuovo ciclo ma non ho sintomi, ne dolore al seno ne crampi addominali. Secondo voi cosa può essere? È probabile che le perdite avute durante quei giorni fossero un ciclo "anomalo". Sono un po' confusa e spero possiate aiutarmi. Grazie mille

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

È un ciclo sballato e ci sono troppo pochi elementi per giudicare.Con una visita e un’ecografia si potrebbe accertare se hai ovulato o se c’è una cisti. Se fossi dimagrita può essere saltata l’ovulazione.È sempre bene fare un test di gravidanza per cominciare, poi stare un po’ a vedere cosa succede…

Domande correlate

Candida

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Supponendo che sia come dici può essere curativo un ciclo di 6, 8 giorni di ovuli o crema vaginale a base di clotrimazolo.Cordiali Saluti 

Vedi tutta la risposta

Ritardo ciclo

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Conviene fare il test delle betaHCG sul sangue, visti dubbi e il fatto che ci sono dei rari casi  di falsi negativi.

Vedi tutta la risposta

STRANO ODORE E SANGUE CHE NON SMETTE DI USCIRE

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Il sospetto va a polipo endometriale o cervicale o a un’infezione cervicale.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio