Parente affetta TBC disseminata,alla fine della terapia consigliano asportazione di polmone??

Parente affetta da TBC disseminata, sta finendo 150 somministrazioni della terapia, rispondende bene alla terapia, non è resistente hai farmaci.Dopo 4 mesi di cura diminuiti focolai , due cavità presenti si sono ristretti. Consiglio del chirurgo di asportare il polmone 60 per cento o tutto, per prevenire le recedive della malattia. Voi cosa consigliate asportare o no ??Se no che prevenzione bisogno fare dopo? Grazie

La risposta

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

La competenza a decidere è dello pneumologo (un tempo si sarebbe detto del tisiologo), il quale deciderà la migliore terapia in questo caso.

Domande correlate

Domanda 3)

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Bene, non ci saranno problemi.

Vedi tutta la risposta

Domanda 2)

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

Escludo questa possibilità.

Vedi tutta la risposta

Domanda

avatar Medicina generale - Maurizio Hanke Dott. Maurizio Hanke

In ogni caso il rischio infettivo è scongiurato da un energico lavaggio dello spazzolino che poi, dato il suo costo, alla fine, converrà ricomprarselo. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio