Ovaio policistico e multifollicolare

Salve, Sono Michela ho quasi 22 anni, un tre anni fa sono stata ricoverata per una ciste ovarica di 4 cm al ovaio sinistro. Mi hanno diagnosticato ovaio policistico e multifollicolare.. Mi è stata prescritta la pillola Loette, poi dopo un mese mi viene sostituita con Klaira dopo più di un anno con Fedra, da circa tre mesi mi è stato consigliato dal cardiologo di sostituire la pillola perché soffro di tachicardia sinusale, la ginecologa mi ha prescritto Cerazette, ho fatto degli esami del sangue prescritti dal endocrinologa,ai limiti della norma tranne ANDROSTENEDIONE (4.36) Esame ripetuto più volte dal laboratorio analisi. Continuo ad aumentare di peso, l endocrinologa mi ha prescritto un ecografia della tiroide e dosaggio AbTg e AbTPO, poi con un calcolo effettuato risulta l insulina resistenza alterata. Vorrei sentire un altro parere.. Grazie

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Sì, anch’io penserei ad un problema di tiroide, è molto frequente nelle donne e non perché venga provocato dalla pillola ma potrebbe causare questi sintomi.Cordiali Saluti

Domande correlate

Candida

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Supponendo che sia come dici può essere curativo un ciclo di 6, 8 giorni di ovuli o crema vaginale a base di clotrimazolo.Cordiali Saluti 

Vedi tutta la risposta

Ritardo ciclo

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Conviene fare il test delle betaHCG sul sangue, visti dubbi e il fatto che ci sono dei rari casi  di falsi negativi.

Vedi tutta la risposta

STRANO ODORE E SANGUE CHE NON SMETTE DI USCIRE

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Il sospetto va a polipo endometriale o cervicale o a un’infezione cervicale.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio