Macchie rosse

Le scrivo in merito ad un problema che mi tormenta da diverse settimane. Tutto è iniziato dopo aver assunto per diversi giorni bustine di antinfiammatorio (oki) e due cp di amoxicillina. Ho avuto nell’immediato delle macchie rosse intense sia sul petto che su viso e collo accompagnate da una forte sensazione di calore. Dopo bentelan ed antistaminici,sebbene le reazioni intense delle prime volte, non si siano piu manifestate,resto ancora con un rossore sulle guance e dei puntini sul petto e collo tipo eritema,che in diversi momenti della giornata si accentuano accompagnati sempre dalla sensazione di calore. Di cosa si puo trattare? La reazione ai farmaci credo sia finita. Può trattarsi di qualche malattia autoimmune?

La risposta

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,la cosa più probabile è che si tratti di una reazione allergica a un farmaco. Sia l’amoxicillina, sia gli antinfiammatori come Oki possono causare delle allergie. La risposta allergica a un farmaco può durare diverso tempo e, in particolare le manifestazioni cutanee, possono presentarsi giorni e anche settimane dopo l’esposizione. Direi di valutare il decorso nelle prossime settimane e comunque di parlarne con il suo medico. Cordiali saluti Franco Marchetti 

Domande correlate

Vaccino

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,è corretto ciò che le ha dettoto l’allergologa: se I sintomi peggiorano e non sono controllati dalla terapia sintomatica si può pensare al vaccino che però presuppone...

Vedi tutta la risposta

Shock anafilattico

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,capisco il suo timore e che voglia fare gli accertamenti al più presto. Per quanto riguarda i prick test (in primo luogo per gli alimenti) prima di eseguirli deve aver sospeso la...

Vedi tutta la risposta

Assunzione bentelan cp

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,direi che il cortisone può essere utile in caso di necessità, purché si rivolga al più presto al suo medico che potrà valutare l’effettiva indicazione al suo impiego e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio