Ipogammaglobulinemia… Mi devo preoccupare?

Buongiorno, a fine marzo 2019, nel merito di una visita di medicina del lavoro, ho effettuato tra l'altro una elettroforesi sieroproteica da cui è venuto fuori un aumento delle beta 2 globuline e una diminuzione delle gamma (beta 2= 7% con v. n. 3.2-6. 5% e gamma = 9.9% con v. n. 11.1-18, 8); lì per lì nè io nè il medico della sorveglianza sanitaria abbiamo dato molto peso alla cosa, considerate anche le mie buone condizioni generali e la normalità degli latri parametri di laboratorio; nel novembre del 2019, però, ho effettuato nuovamente le analisi (le faccio annualmente) e, questa volta, nell'elettroforesi, è uscito il seguente quadro: beta 2= 7.6% con v. n. 2.4%-7.1%, gamma =10.3% con v. n 9.69-18. 90) e in g/dl beta2= 0.58 con v. n. 0.23-0. 47 g/dl e gamma= 0.78 g/dl con v. n.0.80-1. 35. Il mese scorso ho effettuato nuovamente una visita medica per una assunzione a tempo indeterminato con relativi esami che ho ritirato un paio di giorni fa e, l'elettroforesi, ha evidenziato il seguente quadro: beta 2=7.1% con v. n. 3.2-6. 5% e gamma= 9.6% con v. n.11.1-18. 8%. In realtà mi sono accorto casualmente, facendo un personale raffronto tra le analisi effettualte nel tempo, che questo quadro elettroforetico di ipogammaglobulinemia tenda a ripetersi e desideravo sapere se la cosa possa assumere un significato patologico e se mi devo preoccupare; aggiungo che, non presento infezioni croniche e non ho mai avuto complicanze in seguito a processi infettivi, però sono sempre stato abbastanza suscettibile alle infezioni (ad es. mi vaccino contro l'influenza ma spesso mi viene ugualmente seppur in forma leggera e tendo ad avere spesso faringiti). In considerazione anche del pericolo emergenze del coronavirus, mi devo considerare più a rischio ripsetto alla popolazione generale o no? Sarebbe il caso di approfondire secondo voi?

La risposta

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,ha dei valori di gammaglibuline ai limiti inferiori della normalità, valore che non è tale da compromettere le difese. Potrebbe eseguire, la prossima volta che fa un prelievo, anche un dosaggio delle immunoglobuline (IgG, IgM e IgA), per avere un quadro più completo. Comunque con questi valori non dovrebbe avere particolari problemi. Cordiali saluti Franco Marchetti 

Domande correlate

Vaccino

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,è corretto ciò che le ha dettoto l’allergologa: se I sintomi peggiorano e non sono controllati dalla terapia sintomatica si può pensare al vaccino che però presuppone...

Vedi tutta la risposta

Shock anafilattico

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,capisco il suo timore e che voglia fare gli accertamenti al più presto. Per quanto riguarda i prick test (in primo luogo per gli alimenti) prima di eseguirli deve aver sospeso la...

Vedi tutta la risposta

Assunzione bentelan cp

avatar Allergologia - Franco Marchetti Dott. Franco Marchetti

Gentile lettore,direi che il cortisone può essere utile in caso di necessità, purché si rivolga al più presto al suo medico che potrà valutare l’effettiva indicazione al suo impiego e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio