Guarire da anemia sideropenica

Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni che fino a tre anni fa aveva sofferto di grave anemia con ferritina che girava sempre sul valore 2. Perciò prendevo tante medicine a base di ferro, facevo infusioni in vena di ferro e alimentazione molto severa pur di alzare i valori. Fino a che , tre anni fa, mi sono beccata l'Epstein Barr virus, il CMV e toxoplamosi. Seguito poi con la comparsa della tiroidite di Hashimoto. Da quel momento sono completamente guarita, della mia anemia nessuna traccia. Valori di ferrtina e ferro che si aggirano tra i 150 e 200. Mai visto niente del genere. Ho smesso anche di prendere i farmaci, integratore, tutto quello che aveva a che fare con il ferro. Ora mi chiedo, ma tutto ciò è normale? Come è possibile che la ferritina rimanga cosi alta senza ci stia più dietro? La causa sono i virus o la tiroide? Grazie mille

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

La ferritina alta è anche un indice di processi infiammatori in corso e nel suo caso la tiroidiite potrebbe esserne la causa.

Domande correlate

Zecca nel naso

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

La zecca è un parassita abbastanza voluminoso che non può passare inosservato.

Vedi tutta la risposta

Contro il raffreddore

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Può andare bene un antistaminico nelle diverse formulazioni e preparazioni in commercio.

Vedi tutta la risposta

Epatopatia

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non sono autorizzato a comunicare il mio indirizzo privato.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio