Fivet

Buongiorno dottore, sono una ragazza di 29 anni e la prossima settimana mi sottoporrò alla 1° (e spero l'ultima) fecondazione in vitro. Sono un po' spaventata, non tanto per l'operazione stessa, ma per l'ipotetica non riuscita dell'intervento e sarebbe l'ennesima delusione. Il mio ginecologo mi disse che la riuscita della Fivet si ha in un massimo di 4/5 sedute, dato la mia giovane età, con la 1° avrei un 25% di probabilità di riuscita, che secondo lui sono alte, ma a me sembrano veramente poche e man mano si dovesse ripetere l'intervento si hanno maggiori possibilità. É veramente così? Può darmi qualche consiglio? La ringrazio.

La risposta

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Il successo di queste procedure è basso, rispetto a tutte le altre procedure mediche che di solito affrontiamo, e si ricorre alla procreazione assistita solo quando non si riesce ad ottenere una gravidanza in modo naturale, pertanto bisogna avere molta pazienza determinazione.Non so cos’altro dirti

Domande correlate

Dopo due aborti

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Riposo e progestinici per proteggere la gravidanza (Progeffik o Prometrium 200 per via vaginale)

Vedi tutta la risposta

Galatorrea, medicinali e dubbi gravidanza

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Lei mi sembra molto confusa.Può  archiviare il pensiero della gravidanza a meno che non abbia rapporti regolarmente assumendo la pillola in modo sbagliato.Perché  è  ossessionata...

Vedi tutta la risposta

Vaginosi batterica da gardenella

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Deve almeno contenere del metronidazolo per essere efficace contro la gardnerella

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio